Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

Non abbiamo idea di quando The Last of Us 2 verrà lanciato, ma sappiamo che Naughty Dog sta assumendo nuovo personale per concludere lo sviluppo del gioco.

Mentre tutti continuiamo a chiederci quando il nuovo titolo di casa Naughty Dog arriverà sulle nostre console, senza trovare alcuna risposta, sembra però ormai chiaro che la fase di sviluppo stia per volgere al termine.

In un recente Tweet, Anthony Newman, co-direttore allo sviluppo di The Last of Us Parte II, ha messo in risalto i nuovi posti resi disponibili nella compagnia. “Lot of awesome positions open to help us close out this game,” ha scritto Newman.

A prima vista può sembrare un informazione poco interessante, ma il fatto che Newman abbia puntualizzato che i nuovi posti si sono resi disponibili per aiutare a “concludere il gioco” fa pensare che questo sia ad uno stadio finale del proprio sviluppo.

Detto questo, può significare tutto e niente, dato che non sappiamo quanto tempo ancora ci vorrà per questa presunta fase finale, potrebbero essere pochi mesi, come anche più di un anno, tutto dipende dal tipo di lavori previsti per finire il gioco.

L’unica domanda plausibile è se The Last of Us parte 2 uscirà o meno nel 2019. Ad oggi, Naughty Dog e Sony non hanno ancora dato una finestra di lancio specifica, ma anche se quest’anno resta una possibilità, il 2020 è una data più probabile.

Anche se Sony non sarà presente all’E3 di quest’anno, speriamo di ricevere qualche nuova informazione riguardo a The Last of Us parte 2 nei prossimi mesi, fino ad allora il gioco resta in uscita per PS4 con data da definirsi.

https://twitter.com/BadData_/status/1126924585482346496

Fonte: Dualshockers