Don't Be So Serious - Speciale Death Stranding (Spoiler!)

Jim Ryan diventerà CEO e Presidente di Sony a partire da aprile di quest’anno, con John Kodera come Vicepresidente.

 

Sony Corporation e Sony Interactive Entertainment hanno annunciato vari cambiamenti di gestione nei piani alti della compagnia. Dal 1 aprile 2019, infatti, l’attuale Vicepresidente Jim Ryan diventerà CEO e Presidente di Sony Interactive Entertainment, e allo stesso tempo John (Tsuyoshi) Kodera verrà declassificato a quello di Vicepresidente. Secondo Sony, Kodera si dedicherà d’ora in poi alla “creazione di esperienze innovative per gli utenti”, e sul “potenziamento ulteriore dell’aspetto online in veste di Vicepresidente di SIE”.

 

 

Jim Ryan ricoprirà insieme i ruoli di Direttore Rappresentante e Presidente dell’entità giuridica di Sony Interactive Entertainment di stanza in Giappone, la Sony Interactive Entertainment Inc.; John Kodera, invece, sarà allo stesso tempo Vicepresidente e Direttore Rappresentante. In breve: Jim Ryan, nuovo CEO, avrà il potere di decidere l’organizzazione generale della compagnia, ed entrerà in contatti diretti con il Presidente e CEO di Sony Corporation Kenichiro Yoshida.

 

 

È lo stesso Yoshida ad aver deciso questo cambio gestionale, esprimendosi anche a riguardo. Afferma che il mercato di punta di Sony è quello videoludico, e che Jim Ryan sarà in grado di garantire l’evoluzione della console di casa Sony e la crescita del PlayStation Network, permettendo così alla compagnia di confermarsi leader nel mercato.

John Kodera conferma che la decisione è stata con abbondanti discussioni, che hanno portato appunto alla conclusione che Ryan fosse il più adatto a prendersi cura di SIE; Kodera gli darà supporto come punta di diamante della rete online di casa SIE.

Anche Jim Ryan ha detto la sua. Afferma che è per lui un onore divenire Presidente di SIE, e che farà buon uso della sua esperienza con PlayStation dalla sua nascita per potenziare la piattaforma, alzando ulteriormente gli standard di intrattenimento per i suoi utenti e riconfermandola come “Best Place to Play“.

 

 

Questi cambiamenti strutturali arrivano senza nessun preavviso, e potrebbero essere d’importanza cruciale perché Sony mantenga in futuro il dominio sul mercato. Dal punto di vista delle tempistiche, in realtà, la cosa non sorprende affatto: in Giappone, infatti, il nuovo anno fiscale inizierà proprio ad aprile, ed è proprio in quel periodo che le grandi compagnie assumono nuove leve e che entrano in effetto i cambiamenti strutturali all’organico.

 

 

Un aggiornamento importante delle ultime ore: questo cambiamento gestionale potrebbe indicare che qualcosa di grosso è in arrivo da Sony. Secondo un rapporto analitico, infatti, alcuni studio interni a Sony stanno già lavorando a giochi per PlayStation 5, che con ogni probabilità godrà di retrocompatibilità con i suoi predecessori.

 

 

I commenti di Kenichiro Yoshida:
Il nostro settore Giochi e Servizi di Rete è cresciuto fino a diventare il più grande di tutto il Gruppo Sony in quanto a vendite e reddito operativo. Inoltre, è un settore di cruciale importanza in veste di traino per la nostra futura crescita, e si evolve inarrestabile. Anche noi dobbiamo evolvere per restare leader nel campo, e dobbiamo farlo tenendo il passo con i tempi. Dopo aver abbondantemente discusso insieme a John, ho deciso di cambiare la struttura organizzativa di SIE per assicurare un’evoluzione continua della piattaforma PlayStation® , nonché la crescita della rete. Negli ultimi 25 anni Jim Ryan è stato molto devoto alla crescita del mercato PlayStation® . Questa nuova struttura vedrà Jim gestire l’organizzazione e le attività di SIE attivamente, e permetterà a John di concentrarsi sul compito importante di sviluppare il PlayStation Network (PSN), che è ormai una piattaforma online immensa con oltre 90 milioni di utenti attivi ogni mese. Sono convinto che tutto ciò aiuterà SIE a rinnovarsi ed evolversi più rapidamente ed in profondità. Più avanti, inoltre, spero che John riesca anche a prendere le redini della strategia DX (Digital Transformation) del Gruppo Sony attingendo alla sua esperienza con PSN.

 

I commenti di John Kodera:
Io e Yoshida abbiamo dibattuto il bisogno di portare SIE alla prossima fase in questo mercato in costante cambiamento, e di rendere realtà l’evoluzione della piattaforma PlayStation®  ed arricchire le esperienze online degli utenti, un valore aggiunto che ormai tutti si aspettano dall’intrattenimento PlayStation® . Abbiamo dunque concluso che la soluzione migliore sarebbe stata passare a Jim il timone della gestione di SIE, e che io mi prendessi cura dell’aspetto online per creare servizi ed esperienze innovativi, un campo in cui la competizione si intensifica con nuovi giocatori. Jim vanta una profonda conoscenza del mercato dell’industria videoludica, nonché della cultura dietro PlayStation® e dei suoi punti di forza. Sono sicuro che sarà in grado di portare alto il nome di SIE in veste di CEO. Lo aiuterò potenziando ulteriormente il coinvolgimento degli utenti, e contribuendo alla crescita generale del mercato PlayStation®. Ho inoltre l’obiettivo di mettere in gioco l’esperienza accumulata per contribuire alla strategia DX (Digital Transformation) del Gruppo Sony.

 

I commenti di Jim Ryan:
È per me un onore incommensurabile prendere il ruolo di CEO e Presidente di SIE. Sin dagli albori ho assistito alla crescita e al cambiamento del mercato PlayStation®, e spero di fare buon uso di questa mia esperienza per rafforzare le fondamenta del settore Giochi e Servizi di Rete – e per far evolvere, inoltre, l’intrattenimento che PlayStation® offre alla sua fervente e appassionata community. Mi impegnerò, insieme a John e ai team SIE di tutto il mondo, per rafforzare i rapporti con i partner commerciali, e per creare di continuo l’esperienza di intrattenimento definitiva che rende PlayStation il Best Place to Play.

Fonte