News
di Andrea Lingua
il 3 Gennaio 2019, 11:27
in News

Legrand Legacy: Tale of the Fatebounds ha una data di lancio ufficiale per Switch: in Europa e Nord America arriverà il 24 gennaio.

 

Ecco una panoramica del gioco:

 

 

 

Benvenuto a Legrand, un meraviglioso mondo disegnato a mano e costellato di curiose creature, guerre devastanti e intriganti racconti di vendetta e redenzione. Imbarcati in un’epica avventura attraverso questo vivo universo fantasy e combatti a fianco dei Fatebounds, nel loro tentativo di portare la pace a Legrand! Ma fai attenzione a dare la tua fiducia a qualcuno, poichè tutti hanno un segreto da nascondere…

 

Caratteristiche principali:

 

  • Esperienza pienamente immersiva con sbalorditiva FMV (full motion video), filmati renderizzati totalmente in 3D e un’epica colonna sonora originale
  • Modelli 3D e asset originali si uniscono a sfondi disegnati a mano con uno stile impressionante
  • Combattimenti a turni con parti d’azione e scontri tattici metteranno alla prova la tua arguzia
  • Reclut degli artigiani per ristrutturare la città abbandonata di Dumville, cimentati in mini-giochi o intraprendi remunerative missioni secondari
  • Raccogli le ricompense dai nemici sconfitti per costruire oggetti e migliorare le armi
  • Organizza gli oggetti e i grimori che i personaggi possono utilizzare in combattimento o sistema la formazione da battaglia
  • Conduci la forza militare delle nazioni in intense battaglie tattiche

 

 

Ed ecco un trailer del titolo:

 

 

 

 

Legrand Legacy: Tale of the Fatebounds arriverà il 24 gennaio 2019 su Switch, PC, PlayStation 4 e Xbox One.


due parole sull'autore
Insaziabile amante dell'universo nerd fin dai tempi remoti in cui poneva le radici delle sue passioni costruendo elmi con le confezioni dei pandori per immedesimarsi negli eroi dei suoi giochi di ruolo preferiti dell'Amiga; cresce insieme alla sua esperienza videoludica che si dirama in vari generi, spinta dalla sua brama di conoscenza e dalla sua insaziabile curiosità; non sa dove lo potrà condurre il destino, ma sa che in qualsiasi situazione potrà contare su questa passione, inamovibile e viva come l'albero del mondo Yggdrasil, perno della mitologia norrena che da tempo lo affascina.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su