di Francesco Alteri
il 13 Gennaio 2019, 11:50
in News

Il premiato titolo musicale mobile sbarcherà su Switch a primavera.

 

Lyrica combina la musica moderna con la poesia classica, immergendoci in una narrazione fiabesca che fa della suo comparto artistico il punto di forza.

 

La versione per Switch supporterà le lingue: Giapponese, Inglese e Cinese tradizionale e semplificato.

 

Il gioco è già disponibile per dispositivi Android e Apple.

 

Sotto trovate la descrizione (tradotta) presente sulle pagine degli store:

 

Lyrica è un gioco musicale che unisce poemi classici e musica moderna, in aggiunta allo stile narrativo classico.

 

La storia parla di un giovane uomo chiamato Chun che vuole essere un musicista. Una notte sognò di viaggiare indietro nel tempo fino alla Cina antica e di incontrare un misterioso poeta.

 

Il gioco unisce note musicali e poemi classici, i giocatori proveranno la bellezza della calligrafia e dei poemi cinesi toccando sul testo in sincrono con il ritmo, o disegnando sopra le note musicali.

 

===Caratteristiche===

 

1. La lirica è una parte importante del gamplay.
2. Abbiamo aggiunto la calligrafia cinese al gameplay.
3. Siamo il primo gioco musicale che contiene musica indigena, musica Hokkien Taiwanese e musica a cappella.
4. Combiniamo la letteratura classica cinese con la culturna taiwanese moderna nella nostra storia.

 

Lyrica è un gioco musicale unico per tanti motivi. È musicalmente interessante; espone la letteratura in modo artistico; applica le poesie al gamplay e crea una nuova esperienza per i giocatori.

 

Per rimanere aggiornati sulla data di uscita di questo gioco continuate a seguirci.


due parole sull'autore
Nato a Roma nel 1996, conobbe il modo dei videogiochi nel modo più brusco possibile: Resident Evil per Ps1 a casa di una cugina molto sadica. Ancora oggi, ricorda quel giorno come l'inizio della sua più grande passione, che porta con orgoglio sui banchi universitari della Facoltà di Lettere alla Sapienza.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su