DLC #4: Death Stranding: audio analisi del trailer

News Il futuro di Destiny

Bungie, per una volta, non si è fatta attendere: è passata appena una settimana dall’annuncio della separazione da Activision e già Luke Smith, direttore di Destiny, ha parlato del futuro della società nell’aggiornamento settimanale dedicato a Destiny.

 

Prima di tutto ringrazia Activision, High Moon Studios e Vicarious Visions per il lavoro condiviso. Dopodiché, passa subito a parlare del titolo di punta della software house: Bungie sta ancora lavorando duro per fornire ai giocatori di Destiny 2 i contenuti previsti dal Pass Annuale e il loro desiderio è che siano accessibili al maggior numero di giocatori, ma che contemporaneamente siano desiderabili dai giocatori che puntano alla crescita del proprio personaggio.

 

“Bungie”, dice Luke Smith “È impegnata a lungo termine con Destiny. Abbiamo creato un universo e il suo futuro è interamente nelle nostre mani. La maggior parte della squadra sta lavorando duro per immaginare esperienze future, nemici e modi di giocare il vostro Guardiano che voi state costruendo dal 2014. Abbiamo intenzione di continuare a farlo”.

 

Una cosa intrigante è che vengono usate le parole: “La maggior parte della squadra“, come a indicare che una parte di Bungie sta creando qualcosa di nuovo non ancora annunciato.

 

Luke Smith conclude il suo messaggio ai fan dicendo che sarà un anno interessante per loro, in quanto sono tecnicamente uno studio indie e dovranno decidere quali saranno i primi passi da fare.

 

Noi di ILoveVideogames non vediamo l’ora di scoprire se la separazione di Activision porterà una svolta positiva alla saga di Destiny. Solo il tempo ce lo dirà, rimanete con noi per ogni notizia.

Fonte