News
di Barbara Canton
il 4 dicembre 2018, 20:16
in Comunicati Stampa, News

SOEDESCO annuncia, tramite comunicato stampa, che Xenon Racer arriverà all’inizio del 2019 su PS4, Xbox One, PC e Switch.

 

Xenon Racer pronto a tagliare il traguardo nel 2019: rivelata la nuova box art!
Il futuristico arcade racing game di 3DClouds si avvicina alla bandiera a scacchi

Milano, Italia – 4 dicembre 2018 – SOEDESCO è lieta di rivelare l’ufficiale box art di Xenon Racer. Il futuristico arcade racing game sviluppato dallo studio italiano 3DClouds è previsto per l’inizio del 2019 per PlayStation®4 e PlayStation®4 Pro, per l’intera famiglia di console Xbox One incluso Xbox One X, Nintendo Switch™ e Steam®. Per tutte le tre console il gioco sarà disponibile sia in digitale che in versione fisica. Per PC sarà invece disponibile solo in versione digitale.

 

Drifta attraverso le più iconiche metropoli
In Xenon Racer sarà possibile gareggiare in sette diverse location posizionate attraverso l’intero globo terrestre nell’anno 2030. Due delle città sono già state svelate: la lussuriosa città di Dubai e l’affollata metropoli di Tokyo. Quest’ultima propone sei unici tracciati e Dubai, invece, ne offre quattro, tutti disponibili anche nella loro versione “reserve”.

In aggiunta riveliamo adesso un salto direttamente nelle lontane lande della East Coast degli Stati Uniti d’America: i piloti potranno driftare per le strade di Boston, capitale del Massachusetts, anche nota come la “Città dei Campioni”. A Boston i giocatori potranno gareggiare su tre diversi tracciati, in entrambe le direzioni.

Guadagna la pole position
In Xenon Racer i giocatori potranno gareggiare contro la IA in modalità Gara Veloce ed Eliminazione, oltre a sbloccare nuove auto, componenti dei veicoli e nuovi circuiti nel campionato single player, lo Xenon Racing Championship. Per poter migliorare le proprie capacità di piloti e infrangere i record personali, i giocatori potranno anche scendere in pista e sfidarsi con i Time Attack, le sfide a Checkpoint e la Gara Libera. Disponibile anche lo split screen a due giocatori e un multiplayer online per sfidare altri piloti, fino a otto giocatori.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su