News
di Barbara Canton
il 5 dicembre 2018, 19:05
in Comunicati Stampa, News

AESVI annuncia, tramite comunicato stampa, che la nona edizione della Milan Games Week si terrà l’anno prossimo a settembre dal 27 al 29.

Milan Games Week: la nona edizione in programma dal 27 al 29 settembre 2019 a Fiera Milano Rho

 

Milano, 5 dicembre 2018 – Si alza il sipario sulla nona edizione di Milan Games Week! Sono state annunciate oggi le date dell’evento italiano più atteso dagli appassionati di videogiochi che andrà in scena a Milano da venerdì 27 a domenica 29 settembre 2019 presso Fiera Milano Rho.

A Milan Games Week 2019 i visitatori potranno vivere a pieno le numerose iniziative messe in campo per animare la tre giorni videoludica. Dalle immancabili anteprime dei titoli più attesi, alle presenze di ospiti e guru del settore, fino al focus sul mondo degli esports, non mancheranno tutti quegli ingredienti che nel corso degli anni hanno reso Milan Games Week l’evento videoludico più importante e amato d’Italia.

Promosso da AESVI, l’Associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, e organizzato da Campus Fandango Club, gruppo che opera nell’ambito dell’event management con particolare esperienza nella gestione di grandi eventi, Milan Games Week ha registrato edizione dopo edizione sempre nuovi record di presenze. Quella conclusasi il 7 ottobre scorso ha visto la partecipazione di 162.000 visitatori e una crescita del 10% rispetto all’anno precedente, ospitando oltre 70 titoli e 30 anteprime e un nuovo spettacolare padiglione dedicato agli esports, capace di conquistare critica e pubblico dell’evento.

Nel corso dei prossimi mesi verranno svelate tutte le novità della nona edizione del consumer show. Tutti i dettagli saranno consultabili sul sito ufficiale della manifestazione.



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su