News
di Jacopo Leva
il 26 Dicembre 2018, 22:52
in News

Sull’ultimo numero del settimanale giapponese Famitsu sono state pubblicate alcune cartoline di augurio di buon anno per il 2019 da parte di alcune software house del Sol Levante.

 

Fin qui niente di particolare, se non che, alcune di esse contengono riferimenti a giochi che ancora devono essere annunciati o per i quali l’hype è già molto alto da sé.

 

Ecco l’elenco completo:

 

Aquaplus: Stiamo lavorando senza sosta per la preparazione del nostro nuovo titolo. Vorremmo rilasciarlo il prima possibile.

 

Atlus: Inizieremo con Catherine: Full Body, ma stiamo anche lavorando ad un(alcuni) nuovo(i) titolo(i) non ancora annunciato(i). Attendetevi aggiornamenti su Shin Megami Tensei V e anche altri titoli.

 

FuRyu: Nuovi titoli inediti verranno annunciati uno dopo l’altro.

 

Hideo Kojima: Il 2019 è l’anno della balena? Tenete d’occhio Death Stranding.

 

Idea Factory e Compile Heart: Stiamo progettando di sviluppare titoli unici come nuovi episodi delle serie più popolari.

 

Kadokawa Games: Molti progetti sono al lavoro, inclusi Root Letter 2 e Project Stella.

 

Konami: Abbiamo in programma di sviluppare prodotti e servizi per festeggiare il nostro 50° anniversario.

 

Nihon Falcom: nel 2019 ci sarà il 15° anniversario della serie Trails. La storia dell’Impero si è conclusa in Trails of Cold Steel IV, ma per quanto riguarda la serie c’è ancora molto. Per il 15° anniversario potrebbero esserci sviluppi inattesi.

 

Marvelous: Aspettatevi l’annuncio di un nuovo titolo di una certa serie che verrà rivelato presto.

 

Spike Chunsoft: Stiamo preparando una marea di titoli che potrebbero stupirvi.

 

Molti annunci interessanti bollono in pentola, sarà un 2019 scoppiettante. Rimanete su ILoveVideogames per non perderne neanche uno.


due parole sull'autore
Ha 27 anni e gioca da quasi altrettanti: PC, PS4, 3DS o Smarthphone, ogni luogo ed ogni momento è buono per giocare. Non ci sono titoli vecchi o nuovi, tripla A o indie, ognuno di essi è interessante. Se poi c'è di mezzo una storia appassionante, varca i limiti del virtuale per conoscerla su libri, film o fumetti. Vorrebbe anche capire tutte le citazioni che gli vengono sbandierate davanti al naso, ma quelle continuano troppo spesso a sfuggirgli.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su