News
di Barbara Canton
il 10 novembre 2018, 11:26
in Comunicati Stampa, News

Ubisoft annuncia, tramite comunicato stampa, che Valiant Hearts: The Great War è ora disponibile su Switch.

 

 

VALIANT HEARTS: THE GREAT WAR®
ORA DISPONIBILE SU NINTENDO SWITCH™

 

Milano, 8 Novembre 2018 — Ubisoft ha annunciato che Valiant Hearts: The Great War® è ora disponibile su Nintendo Switch™ al prezzo di 19.99€.

 

Una storia di amicizia, amore, sacrificio e tragedia ambientata durante la Prima Guerra Mondiale, Valiant Hearts: The Great War è un’avventura toccante, che attraverso la storia racconta le vicissitudini di cinque persone tra loro estranee e parla di un amore spezzato in un mondo dilaniato, riunito dagli orrori della guerra e da un fedele compagno canino.

 

In un viaggio pieno di ricerche, azioni e indovinelli, i giocatori esploreranno luoghi noti legati alla prima guerra mondiale come Reims e Montfaucon, e vivranno momenti cruciali, come la Battaglia di Marne e la Somme, mentre si impegnano con il loro fedele e fidato cane per risolvere diversi enigmi, furtivamente dietro le linee nemiche. Dalle verdi foreste della campagna francese, alle trincee scure e ai campi innevati, i giocatori viaggeranno attraverso la storia in questo emozionante gioco di avventura dallo stile unico.

 

Nintendo Switch consente di giocare sempre e ovunque ed è completamente sensibile ai comandi touch, permettendo di interagire con i personaggi e il mondo come mai prima d’ora. Inoltre, i giocatori Nintendo Switch avranno accesso alla galleria d’arte e a una storia grafica interattiva, Valiant Hearts: Dogs of War. La storia grafica racconta le vicende di Walt il cane e sua sorella Cassie durante i primi anni della guerra, mentre si trascinano tra le pericolose trincee per consegnare messaggi importanti e soccorrere i soldati caduti.

 

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su