Lunediscord #2: Death Stranding, prima parte

Torna a far parlare di sé Torchlight Frontiers. Nella giornata di ieri, Perfect World Entertainment ha rilasciato un trailer e una serie di immagini dedicate a quella che potrebbe facilmente essere definita una delle più bizzarre classi mai apparse in un videogioco.

Il Forgiato è infatti un automa, fatto di metallo e alimentato a Ember (minerale dall’alto potere energetico, ma estremamente corruttivo, sorte toccata alla cittadina che da il nome alla saga), con l’abilità di generare calore, necessario per rilasciare potentissimi ed esplosivi attacchi sui malcapitati avversari, con l’unica colpa di aver avuto la pessima idea di sfidarlo (o, più correttamente, di darci punti esperienza se uccisi). La cosa peculiare di questa classe è che, essendo un robot, sarà impossibilitato a indossare gli equipaggiamenti come le controparti umane, dovendoli al contrario installare nel proprio sistema, modificando di conseguenza il suo aspetto.

Ricordiamo che Torchlight Frontiers, ARPG affidato alle mani di Echtra Games, studio fondato nel 2016 da Max Schaefer, padre della serie e co-creatore di Diablo, si distacca dai precedenti capitoli per orientarsi verso una struttura multiplayer di massa e promettendo una progressione “orizzontale”.

Torchlight Frontiers, in uscita su PC, PS4 e Xbox One, è previsto per il 2019.

Fonte