News
di Valentina Boi
il 10 novembre 2018, 14:22
in News

Il Signore degli Anelli Online: Ombre di Angmar (nome italiano per The Lord Of The Rings Online) è un multiplayer online role-playing game per Microsoft Windows, ambientato in un universo immaginario basato sui romanzi di J. R. R. Tolkien, uscito il 24 aprile del lontano 2007.

Seguendo le orme di World of Warcraft Classic, Daybreak Games riporterà le lancette dell’orologio indietro su Il Signore degli Anelli Online, aggiungendo un server leggendario che riporterà appunto il gioco alla versione del 2007. Questo server vedrà i giocatori creare nuovi personaggi e portarli all’inizio del gioco fino alla fine della trama di Angmar.

 

Siamo lieti di annunciare un nuovo modo di vivere The Lord Of The Rings: Legendary Server! Rivivi i racconti della Terra di Mezzo, capitolo per capitolo, visitando luoghi iconici e avventurandoti con nuovi amici – o ricollegandoti con quelli vecchi – sul percorso di Frodo, Gandalf e la Compagnia dell’Anello.

 

 

Questo server leggendario verrà lanciato solo con il livello 50 e contenuti inferiori, anche se il livello massimo e i contenuti della storia verranno sbloccati nel tempo, reintroducendo le miniere di Moria, gli Alleati del Re, la Forza di Sauron e altre aggiunte più recenti.

L’accesso a questo server leggendario richiederà l’abbonamento VIP ($ 14,99 al mese).

I personaggi non possono essere trasferiti tra i server standard e quelli leggendari, ovvero finché il Legendary Server non raggiungerà la linea temporale del contenuto attuale. Tutte le razze / classi attuali saranno disponibili nel Legendary Server e verranno inclusi molti miglioramenti apportati al gioco dal momento del lancio.

Il Signore degli Anelli Online: Ombre di Angmar è un  free-to-play sviluppato e pubblicato da Turbine, passato poi successivamente alle mani di Daybreak Games alla fine del 2016. Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti.


due parole sull'autore
Amante della tecnologia, dell'arte e della musica, ma la sua più grande passione è quella per i videogames. Passione che si è radicata grazie al caro e buon vecchio Nintendo 64, tra le saghe preferite non possono mancare quelle di The Legend of Zelda e Final Fantasy, ma il suo Dio è e rimarrà sempre il grande Kojima. E per finire, dedica il suo tempo anche alla pittura e al disegno, il tutto ovviamente accompagnato dalle note di Nobuo Uematsu.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su