News
di Carlo Bellotti
il 14 novembre 2018, 16:02
in News

Overwatch è uno dei più popolari giochi multiplayer al momento sul mercato, con oltre 40 milioni di giocatori registrati nel Maggio 2018 in continua crescita. Il suo Gameplay basato su vari Eroi è uno dei migliori in assoluto, dando a Blizzard Entertainment una grande influenza in questo genere. L’ultimo Eroe del roster di Overwatch, Ashe, farà presto il suo debutto.

 

L’influenza ed il numero dei giocatori non sono le uniche cose considerabili “grandi”: nei propri forum la Blizzard ha spiegato che alcuni giocatori dovranno reinstallare tutto il gioco per applicare la prossima Patch pesante, nella quale dovrebbe essere inclusa Ashe, la nuova Eroina giocabile.

 

Come dichiarato dal Servizio Clienti Blizzard tramite l’utente Drakuloth: “il numero di cambiamenti che stiamo effettuando è così elevato che non è possibile installare direttamente la patch con effetti efficienti“.

 

Questo vuol dire che molti utenti dovranno eliminare e reinstallare il gioco per poter aggiungere questa patch.

 

In una e-mail inviata a DualShockers, Blizzard ha chiarificato che alcuni elementi dell’aggiornamento sono file molto pesanti, ma essenziali.

 

Queste modifiche colpiranno sia giocatori di PC che Console. Fortunatamente per gli utenti Pc, se si possiede il PTR corrente, questa procedura sarà significativamente più leggera.

 

La Blizzard ha anche spiegato che la Patch interesserà i tempi di caricamento, ottimizzazione della memoria, risoluzione dei bug su molte mappe ed un format di dati che supporta nuovi contenuti.

 

La società ha specificato inoltre che “gli utenti Pc con le specifiche di sistema che sono vicine ai valori minimi noteranno maggiori innovazioni rispetto agli altri” e che “la risoluzione dei bug ed il cambiamento di format riguardano tutti“.  Abbiamo chiesto alla Blizzard se Ashe sarà inclusa in questa Patch ma loro non hanno dato una risposta definitiva.

Vi terremo aggiornati se qualcosa dovesse cambiare riguardo questa storia.


due parole sull'autore
Telecronista e Giornalista Sportivo, gamer nel tempo libero. Campione Mondiale di Fifa 11 (celebre la vittoria in Champions League con il Lecce, Corvia capocannoniere di tutto con 49 goal), preferisce i titoli sparatutto, sportivi e di strategia. Classe 1994, nel curriculum riporta una Nintendo64 squagliata da giovane e tante, tante ore di Xbox
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su