News
di Davide Immobile
il 14 Novembre 2018, 21:21
in News

Koey Tecmo ha pubblicato alcuni artwork e screenshots di Atelier Lulua: The Scion of Arland, rivelando molti nuovi personaggi. Il gioco è un seguito della trilogia di Atelier Arland, con l’eroina Lulua che è la figlia di Rorona.

Il primo personaggio è Piana, una talentuosa alchimista allenata da Totori, e ora diventata maestro di Lulua. Lei è una persona seria e una brava insegnante, ma ha anche un lato malizioso. Tende a distribuire compiti difficili ai propri allievi per prenderli in giro.

Il secondo personaggio è Christoph Aurel Arland, soprannominato Aurel, si dice sia uno spadaccino di grande talento. ­È un avventuriero ad Arland con una personalità fredda e seria. Non perde mai l’occasione di aiutare qualcuno in difficoltà, e si allena ogni giorno con lo scopo di superare una certa persona.

Sono stati anche presi in giro personaggi di ritorno ad Atelier Rorona, Totori e Meruru. Di seguito potete trovare tutti gli screenshots, gli artwork e i modelli 3D.

Atelier Lulua è stato annunciato per la fine di ottobre in Giappone. Il gioco è stato annunciato anche ad ovest per PlayStation 4, Nintendo Switch e PC, con una previsione di uscita per la “Primavera 2019“.

Restate connessi con noi per ulteriori notizie su Atelier Lulua: The Scion of Arland.


due parole sull'autore
Ha 26 anni è appassionato di anime e manga e videogioca da che ha memoria. Il primissimo videogame è stato Super Mario su un Game Boy prestato da un amico di cui non ricorda neanche il nome. Da quel giorno è sempre stato un crescendo: PlayStation 1-2-3-4 con una piccola deviazione in casa Microsoft con la mitica Xbox 360. Divora news su giochi, eventi e fiere come se non ci fosse un domani. Ha sempre voglia di mettere le mani sul titolo del momento per discuterne con gli amici, adora tutti i generi dal picchiaduro, agli fps passando per gli open world e gli rpg. Il suo gioco preferito di sempre è God of War. La sua citazione preferita è PLUS UUUULTRA!!!!
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su