News
di Barbara Canton
il 4 ottobre 2018, 21:42
in Comunicati Stampa, News

SOEDESCO annuncia, tramite comunicato stampa, che Xenon Racer sarà giocabile alla Milan Games Week presso il proprio stand in collaborazione con Acer.

 

 

3DClouds porta Xenon Racer alla Milan Games Week con Acer
Dieci postazioni tra l’area indie e lo stand di SOEDESCO anche in ultrawide 21:9

 

Milano, 4 ottobre 2018 – 3DClouds.it e SOEDESCO, come anticipato nei giorni scorsi, saranno alla Milan Games Week per mostrare il loro nuovo titolo, Xenon Racer. Alla fiera milanese, il più importante appuntamento italiano per il mercato videoludico, lo studio di sviluppo milanese avrà dieci postazioni giocabili per il suo nuovo arcade racing game. Una presenza massiccia che permetterà al pubblico di provare un estratto del titolo, in arrivo su PlayStation 4, Xbox One, Switch e PC nei primi mesi del 2019.

 

Xenon Racer sarà giocabile sia allo stand di SOEDESCO, nel padiglione 8, al booth F04B, in versione PC, che all’area indie della Milan Games Week, sempre al padiglione 8. Inoltre, grazie alla partnership tra 3DClouds.it e Acer, sarà possibile provare Xenon Racer anche nella sua versione 21:9 con la modalità ultrawide dei curved gaming monitor Predator X34. Non mancheranno anche due postazioni dedicate ad All-Star Fruit Racing, il titolo d’esordio dello studio milanese disponibile dallo scorso 13 luglio e che sarà giocabile su PlayStation 4 e Switch sfruttando i gaming monitor Predator XB1 da 27 pollici di Acer.

 

Da venerdì 5 a domenica 7 sarà possibile raggiungere il team e provare a siglare il miglior tempo sulle piste di Tokyo, Dubai e Miami con Xenon Racer, sfidare gli sviluppatori e provare ad aggiudicarsi una t-shirt e gli esclusivi occhiali da sole brandizzati con il logo del gioco!

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su