di Giuseppe Vecchio
il 23 agosto 2018, 12:48
in Comunicati Stampa, News

Tramite comunicato stampa, Konami annuncia che PES Mobile ha raggiunto la cifra di 150 milioni di download. 

 

 

KONAMI CELEBRA I 150 MILIONI DI DOWNLOAD DI PES 2018 MOBILE

 

Konami Digital Entertainment B.V. ha annunciato oggi che PES 2018 Mobile (lanciato ufficialmente a maggio del 2017) ha superato il traguardo dei 150 milioni di download in tutto il mondo.

 

Konami, per ringraziare tutti i giocatori, sta regalando ogni giorno 50 monete myClub con la promozione “150 Million Celebration Login Bonus”, in aggiunta all’offerta “Worldwide Special 161 Stars” che può essere acquistata e che include famosi giocatori di tutto il mondo.

 

L’icona di PES 2018 Mobile è stata aggiornata con il viso del leggendario David Beckham, è possibile ottenere questa grande leggenda del calcio vincendo la “Special Online Challenge” o tramite lo speciale agente “Exclusive European LEGENDS vol.3 + PES Selection”.

 

Qui di seguito i dettagli degli eventi in-game organizzati per celebrare il superamento del traguardo dei 150 milioni di download:

 

“150 Million Celebration Login Bonus”

Dal 23 agosto al 3 settembre

  • 50 monete myClub ogni giorno in regalo a tutti i giocatori che effettueranno il login

 

Exclusive European LEGENDS vol.3 + PES Selection

Dal 23 al 27 agosto

  • Ogni giorno (per un massimo di 4 volte) la possibilità di vincere uno speciale agente gold o superiore per ottenere 12 giocatori tra cui Beckham e Scholes.

 

[Box Draw] Worldwide Special 161 Stars

Dal 23 agosto al 3 settembre

  • Include una selezione di giocatori provenienti da tutto il mondo

 

Per Maggiori informazioni si prega di visitare: https://www.konami.com/wepes/mobile/en/

 

PES 2018 Mobile è disponibile ora su App Store® per iPad®, iPhone® e iPod touch® e su Google Play™ per dispositivi Android™.

 



due parole sull'autore
Grande appassionato di JRPG, ma non dice di no se si tratta di altri generi. Ha iniziato a giocare all'età di 5 anni con la sua prima console portatile, il GameBoy e poi passato al mondo PlayStation, ma il primo amore non si scorda mai e dura tutt'oggi. Stufo di aspettare in eterno localizzazioni di giochi che non si vedranno mai in occidente ha intrapreso la via dell'import, causa di grandi sofferenze al suo portafogli
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su