News
di Barbara Canton
il 10 agosto 2018, 23:02
in Comunicati Stampa, News

Blizzard Entertainment annuncia, tramite comunicato stampa, il ritorno in Overwatch dei Giochi Estivi per l’edizione 2018 che si terrà dal 9 al 31 agosto.

 

è arrivato il momento di combattere il caldo dell’estate con un po’ di azione a marchio Overwatch! I Giochi Estivi 2018 si terranno a partire dal 9 fino al 31 agosto, e includeranno nuovi modelli, una nuova mappa di Lúcioball e il ritorno di tutti i precedenti oggetti dei Giochi Estivi.

 

Più di 50 oggetti completamente nuovi dei Giochi Estivi 2018 saranno disponibili nei Forzieri dei Giochi Estivi, insieme a tutte le esclusive delle edizioni passate:

  • Sei nuovi modelli leggendari: Ana Copacabana, Zenyatta Palla Veloce, Reinhardt Footballhardt, Roadhog Lacrosse, D.VA Moto d’Acqua e Winston Ricevitore.
  • Tre nuovi modelli epici: Sombra Messicana, Moira Irlandese e Brigitte Tre Corone.
  • In totale, ci saranno più di 200 oggetti cosmetici dei Giochi Estivi pubblicati nel corso degli anni da collezionare!

 

La Rissa esclusiva dei Giochi Estivi, Lúcioball, è tornata!

  • In una variante a tema Overwatch del calcio tradizionale, ogni squadra è composta da tre Lúcio che dovranno coordinarsi per segnare nella porta avversaria, su un campo di gioco appositamente modificato per permettere l’utilizzo della Corsa sui Muri.
  • Controlla la palla usando attacchi in mischia o onde d’urto sonore, usa le abilità Vibrazioni e Volume al Massimo per migliorare la mobilità e aumenta la velocità di movimento e l’altezza dei salti con la nuova Ultra Turbo.
  • Ci saranno tre arene uniche in cui giocare, incluso il nuovissimo Stadio di Busan, oltre alle mappe delle precedenti edizioni: Sydney Harbour Arena ed Estádio de Rãs (Rio de Janeiro).
  • La Coppa Lúcioball è tornata, con la modalità competitiva e partite di piazzamento che permetteranno ai giocatori di dimostrare le loro abilità.

Per scoprire di più sui Giochi Estivi 2018, dai un’occhiata al video promozionale. Puoi anche scaricare le risorse digitali qui.



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su