News
di Barbara Canton
il 22 giugno 2018, 21:42
in Comunicati Stampa, News

SEGA annuncia, tramite comunicato stampa, che è ora disponibile il quarto episodio della web series Sonic Mania Adventures.

 

 

Avete visto Mighty the Armadillo?
Unisciti alla ricerca nella Parte 4 della giocosa web series Sonic Mania Adventures

 

Fan di Sonic — preparatevi ad un ritorno al passato nel quarto capitolo di oggi della miniserie animata di SEGA, Sonic Mania Adventures. Per guardare l’ultimo episodio, “Sonic Mania Adventures: Part 4 – Mighty & Ray” segui questo link: 

 

Nell’episodio di oggi, Ray the Flying Squirrel sta cercando il suo migliore amico, Mighty the Armadillo, ma non riesce a trovarlo da nessuna parte! Dopo aver cercato in lungo e in largo, sente qualcosa nelle vicinanze. Potrebbe essere Mighty…o qualcosa di più pericoloso? Scopri ora cosa accade nel quarto capitolo di Sonic Mania Adventures!

 

Per coloro che hanno appena scoperto la serie, assicuratevi di recuperare i primi tre episodi per restare al passo con le avventure di Sonic e dei suoi amici su Angel Island dopo gli eventi di Sonic Mania™ e Sonic Forces™.

 

Prendendo spunto dagli elementi della storia dell’universo di Sonic Mania, la serie episodica è scritta e diretta da Tyson Hesse, noto per aver creato la sequenza animata d’apertura di Sonic Mania, che ha registrato oltre 15 milioni di visualizzazioni, in tutto il mondo, su YouTube.

 

Mighty the Armadillo e Ray the Flying Squirrel ritorneranno come personaggi giocabili nel prossimo attesissimo gioco, Sonic Mania Plus! Assicurati di guardare il primo trailer qui. L’edizione definitiva del platform di Sonic Mania sarà disponibile il 17 Luglio, 2018.

 

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su