News
di Barbara Canton
il 14 giugno 2018, 21:16
in News

IGN e Game Informer hanno pubblicato una nuova intervista con Tetsuya Nomura, direttore di Kingdom Hearts III, a proposito di diversi argomenti tra cui i personaggi di Final Fantasy, Remy da Ratatouille, il rinvio del gioco al 2019 e molto altro.

 

Nomura ha specificato che il gioco è stato rinviato poiché la branca occidentale di Square Enix ha chiesto che il rilascio fosse il più simultaneo possibile tra il Giappone e l’America, pertanto con la data precedente sussistevano vari problemi relativamente a come i fornitori ed i negozi operano nelle diverse regioni, evidenziati dai team Hardware, Marketing e Vendite.

 

Naturalmente è stata considerata anche l’opzione di velocizzare lo sviluppo per rilasciare prima della data ritenuta infausta, ma il team ha bocciato l’idea, ritenendo impossibile rilasciare il gioco prima di quanto dichiarato: al massimo è possibile rinviarlo. Il lato positivo, ha dichiarato il direttore, è che gli sviluppatori possono impiegare questo tempo extra per rifinire il tutto prima del rilascio.

 

Relativamente al mondo di Big Hero 6, Nomura ha dichiarato che il gameplay è praticamente pronto, ma lo staff è ancora al lavoro sui filmati. Invece riguardo la possibilità che appaiano personaggi di Final Fantasy, il creatore del gioco non si esprime, ma buttando un occhio al primo capitolo della saga e pensando a quando è stato rilasciato, ci sono così tanti titoli marchiati Final Fantasy in cui tutti i personaggi si ritrovano insieme che non sente più la necessità di riunirli nuovamente. In ogni caso suggerisce ai fan di aspettare nuove informazioni che potrebbero arrivare in futuro.

 

Nomura ha chiarito che la scena in cui appare Remy da Ratatouille in uno dei trailer più recenti è un minigioco di cucina e che ce ne saranno molti di simili: questo in particolare prevede che il giocatore raccolga gli ingredienti durante il gioco per poi portarli a Remy per cucinare un pasto. In caso di successo, le statistiche del personaggio aumenteranno per un periodo limitato di tempo.

 

Rimane invece sorpreso dalla scena con Aqua nell’annuncio di Frozen, perché il pubblico si è concentrato più su di lei che non sul nuovo mondo stesso: la sua preoccupazione deriva dallo stupore che le persone hanno provato per la caduta nell’oscurità della ragazza. Conoscendo tutta la storia, infatti, secondo lui ci saranno altre sorprese ed alcune ancora più grosse di questa, quindi si domanda se i fan reggeranno il colpo.

 

Sarà anche possibile controllare altri personaggi oltre a Sora e ci saranno nuove funzionalità per la Gummi Ship che non sono ancora state rivelate. A proposito di contenuti scaricabili post-lancio invece, Nomura ha dichiarato che per ora il team è talmente occupato a terminare gli sviluppi del gioco che non hanno ancora avuto modo di pensarci, ma c’è tutto il potenziale per produrre DLC degni di nota.

 

Infine, Nomura ha precisato che le collezioni Kingdom Hearts HD 1.5 + 2.5 Remix e Kingdom Hearts HD 2.8: FInal Chapter Prologue potrebbero arrivare su Xbox One se Microsoft desse il suo benestare, ma per ora le trattative non hanno avuto inizio.

 

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti su Kingdom Hearts III.


due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su