Don't Be So Serious - Speciale Death Stranding (Spoiler!)

Devil May Cry 5 è stato uno degli annunci più attesi all’ E3 di quest’anno. In uno speciale di quattro pagine su Famitsu, sono state rivelate alcune informazioni sullo sviluppo del titolo e sui contenuti del gioco. Sembra che questo capitolo della serie del cacciatore di demoni sia già completo al 75%, dando credito alla data d’uscita annunciata relativamente a breve, per la prossima primavera.

 

Sembra che Capcom abbia attinto a numerosi elementi della novel di Devil May Cry: Nico è la nipote di Nell Goldstein, un personaggio della novel che ha realizzato le pistole gemelle di Dante, Ebony e Ivory. Sempre nella novel, Dante usa lo pseudonimo Tony Redgrave, mentre la città che farà da sfondo al gioco si chiamerà Red Grave City.

Per quanto riguarda Nero, sembra che il giovane protagonista del quarto capitolo sia stato assunto da Dante, e che il suo braccio demoniaco Devil Bringer sia stato sostituito dal braccio meccanico Devil Breaker. Faranno il loro ritorno invece le sue armi simbolo Red Queen e Blue Rose. Altre piccole curiosità rivelate riguardano la nuova giacca di Nero, che è un oggetto unico, e che Nero stesso in questo capitolo sarà alla ricerca di “qualcosa o qualcuno”.

La città mostrata nel trailer si chiama Red Grave City, ed è stata attaccata da un albero demoniaco che si nutre di esseri umani; il “cattivo” di questo capitolo supera in potenza tutti i villain precedenti della saga, secondo quanto apparso su Famitsu.

 

Riguardo lo sviluppo del gioco, oltre al nome di Hideaki Itsuno, apparso anche all’E3, come regista, farà il suo ritorno come Character Designer Tatsuya Yoshikawa, ed inoltre è stato confermato che il titolo utilizzerà il RE Engine già utilizzato per Resident Evil 7.

 

Devil May Cry 5 è atteso per la primavera del 2019 per PC, Xbox One e PlayStation 4. Continuate a seguirci per novità ed informazioni dal mondo videoludico.

Fonte