News
di Luca Oropallo
il 27 aprile 2018, 19:00
in Comunicati Stampa, News

Blizzard ha oggi reso disponibile la tanto attesa avventura Caccia ai Mostri della nuova espansione Boscotetro di Hearthstone.

 

L’avventura si presenta molto simile a quella di Coboldi e Catacombe, con la differenza che invece di utilizzare tutte le 9 classi, veniamo dotati di 4 eroi, ognuno con il suo potere particolarmente forte.

Ad ogni nemico sconfitto ci si propone la scelta di tre carte da aggiungere al nostro mazzo che quindi si costruisce man mano che proseguiamo all’interno di Boscotetro, più qualche carta speciale che potenzia di molto il nostro set.

 

al termine di ogni run ci scontreremo con la nemesi del nostro eroe in un combattimento alla pari, per poi affrontare Hagatha la Strega in una sfida finale in cui cominciando con Il Maestro dei Segugi potressiamo utilizzare gli altri tre personaggi come carte eroi.

 

Affronta le mostruosità di Boscotetro nel nuovo contenuto per giocatore singolo di Hearthstone

Oggi segna l’uscita di Caccia ai Mostri, l’appassionante, entusiasmante ed estremamente rigiocabile modalità per giocatore singolo di Boscotetro! Scegli tra uno dei quattro eroi esclusivi per questa modalità: la Braccatrice, il Cannoniere, il Maestro dei Segugi e la Smonta-Tempo, ognuno con il proprio boss finale unico, e componi un mazzo potente man mano che avanzi in una serie di scontri progressivamente più difficili. Una volta completata la Caccia ai Mostri con ognuno di questi quattro eroi, potrai usare la loro forza combinata per affrontare Hagatha la Strega in un epico scontro finale. Se sarai abbastanza furbo da riuscire a sconfiggere Hagatha, otterrai il dorso Cacciatore di Mostri!

Man mano che ti farai strada nel bosco maledetto, otterrai anche delle buste di carte di Boscotetro! Sconfiggi 10 mostri con ognuno degli eroi della Caccia ai Mostri per ottenere un totale di quattro buste di carte gratuite.

Prima di lanciarti in gioco, vediamo di conoscere i cacciatori che affronteranno i pericoli di Boscotetro al tuo fianco.

 

La Braccatrice

Tess Greymane La Braccatrice

Tess Mantogrigio, figlia di Genn Mantogrigio, è una ladra esperta e ben equipaggiata, bravissima a braccare i nemici e a usare i loro stessi trucchi contro di loro. Il suo Potere Eroe, “Recupero”, le permette di rinvenire una Magia giocata in precedenza nella partita e aggiungerla alla propria mano.

 

Il Cannoniere

Darius Crowley Il cannoniere

Darius Crowley è un feroce guerriero e un abile comandante militare che ha protetto i cittadini di Gilneas durante il diffondersi della maledizione dei Worgen. Ora, usa la sua pesante artiglieria per sopraffare le creature corrotte del bosco con pura potenza di fuoco. Quando viene usato, il suo Potere Eroe “Fuoco!” scaglia una raffica di colpi contro il nemico!

 

Il Maestro dei Segugi

Houndmaster Shaw il Maestro dei Segufi

Il Maestro dei Segugi Shaw ha trascorso l’intera vita ad addestrare i migliori segugi del mondo. Prima della maledizione, era un avido cacciatore di volpi… ora, libera i suoi cani alla ricerca di prede molto più pericolose. Il Potere Eroe del Maestro dei Segugi Shaw è “Fischietto per Cani” ed evoca un Segugio Purosangue 1/1 con Assalto che sbrana gli avversari.

 

La Smonta-Tempo

Toki Time-Tinker La Smonta-Tempo

Toki la Smonta-Tempo è una Gnoma brillante che padroneggia l’arte arcana e proibita della manipolazione del tempo, e progetta di usare la sua abilità unica per attuare una vendetta preventiva contro Hagatha la Strega, la quale causerà grandi sofferenze alla sua famiglia se non verrà fermata. Il Potere Eroe di Toki, “Ciclo Temporale”, le permette di ricominciare da capo il proprio turno senza alcun costo.

 

Avventurati a Boscotetro per iniziare la tua Caccia ai Mostri scegliendo la modalità Avventura nel menu di Hearthstone.

I materiali di Boscotetro sono disponibili su https://blizzard.gamespress.com/Hearthstone



due parole sull'autore
Anno 1994 nato sotto la stella di PS1. Appassionato di GDR fa lo studente di informatica a tempo perso. Orgoglioso seguace di Sony. Non disdegna però il PC, è raro infatti vederlo uscire dall'antro buio della sua camera nei periodi di vacanza.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su