di Giuseppe Vecchio
il 26 aprile 2018, 22:15
in Comunicati Stampa, News

Warner Bros. Interactive Entertainment annuncia tramite comunicato stampa che Harry Potter: Hogwarts Mystery è disponibile su tutti i dispositivi mobile. 

 

Finalmente è arrivato
Harry Potter: Hogwarts Mystery 
di Jam City, disponibile su App Store e Google Play

LOS ANGELES, 25 Aprile, 2018 – Jam City, studio di Videogiochi Mobile con sede a Los Angeles, annuncia oggi che il nuovissimo Harry Potter: Hogwarts Mystery è finalmente disponibile su App Store e Google Play. Sviluppato da Jam City in collaborazione con Warner Bros. Interactive Entertainment, Harry Potter: Hogwarts Mystery è il primo gioco mobile dove i giocatori possono creare il loro personaggio e vivere la vita di uno studente di Hogwarts. Il gioco sarà lanciato con la licenza Warner Bros. Interactive Entertainment (Portkey Games), un’etichetta dedicata alla creazione di videogiochi ed esperienze mobile che mettono il giocatore al centro dell’avventura, ispirati dalle storie originali di J.K. Rowling.

 

“Ci sono pochi momenti in cui una compagnia di mobile entertainment ha l’opportunità di portare davvero la magia nel mondo e noi siamo davvero elettrizzati dal fantastico responso che il nostro gioco ha già ottenuto dai fan di Harry Potter di tutto il mondo,” dichiara Chris DeWolfe, co-founder e CEO di Jam City. “Noi di Jam City abbiamo lavorato duro affinché ogni aspirante mago o strega avesse la possibilità di entrare ad Hogwarts tramite smartphone e tablet e vivere il loro magico viaggio.”

 

La storia di Harry Potter: Hogwarts Mystery è ambientata negli anni ’80. Nel gioco, i giocatori progrediranno come studenti di Hogwarts, entrando in una della 4 case. Gli utenti potranno creare e personalizzare i personaggi usando il sistema di customizzazione dell’avatar, potranno imparare incantesimi e stringere amicizie con gli altri studenti. Potranno inoltre migliorare nella classe di pozioni sotto il severo occhio del professor Piton e imparare Trasfigurazione con la professoressa McGranitt. Oltre agli incantesimi interattivi, il gioco ha un sistema di incontri che impatterà sullo svolgersi della storia a seconda delle scelte prese dal giocatore.

 

“Il fatto di essere coinvolta nella creazione del gioco mobile di Harry Potter: Hogwarts Mystery darà un grande piacere ai miei nipotini,” dice Maggie Smith, voce della Professoressa McGranitt nel gioco.

 

I giocatori faranno inoltre la conoscenza di alcuni personaggi originali del gioco come Penny, una popolare Tassorosso esperta di pozioni, Tulip, un ribelle burlone di Corvonero, e Merula, Serpeverde dall’oscuro passato. Mentre i giocatori saranno impegnati a svelare il mistero di Hogwarts, potranno esplorare location familiari come Diagon Alley e Hogsmeade.

 

Harry Potter: Hogwarts Mystery è un free to play disponibile ORA su dispositivi mobile tramite App Store e Google Play.



due parole sull'autore
Grande appassionato di JRPG, ma non dice di no se si tratta di altri generi. Ha iniziato a giocare all'età di 5 anni con la sua prima console portatile, il GameBoy e poi passato al mondo PlayStation, ma il primo amore non si scorda mai e dura tutt'oggi. Stufo di aspettare in eterno localizzazioni di giochi che non si vedranno mai in occidente ha intrapreso la via dell'import, causa di grandi sofferenze al suo portafogli
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su