News
di Giuseppe Vecchio
il 13 marzo 2018, 22:14
in Comunicati Stampa, News

Square Enix annuncia tramite comunicato stampa che Vayne Carudas Solidor, antagonista principale di Final Fantasy XII, è il primo personaggio DLC di Dissidia Final Fantasy NT.

 

ANNUNCIATO IL PRIMO PERSONAGGIO DEL
SEASON PASS DI DISSIDIA FINAL FANTASY NT

Vayne di FINAL FANTASY XII entra nell’arena ad aprile

 

MILANO (13 marzo 2018)Square Enix Ltd. ha annunciato oggi che Vayne, il primo personaggio scaricabile di DISSIDIA® FINAL FANTASY® NT, arriverà alla fine di aprile per tutti coloro che possiedono il season pass.

 

Vayne Solidor, il carismatico antagonista di FINAL FANTASY XII, aggiungerà delle nuove dinamiche di battaglia grazie al suo stile di gioco particolare. Vayne è un potente Assaltatore che può scatenare combo devastanti che annientano i suoi avversari e allo stesso tempo assistere i suoi compagni potenziando gli alleati vicini con la sua tecnica EX esclusiva “Arringa del condottiero”. In nome di Casa Solidor, Vayne non si fermerà davanti a nulla per superare le avversità e distruggere tutti i nemici che lo ostacoleranno.

l season pass di DISSIDIA FINAL FANTASY NT è ora disponibile e includerà un totale di sei nuovi personaggi, ciascuno con due armi e completi aggiuntivi, una mini-colonna sonora digitale con cinque brani di DISSIDIA FINAL FANTASY NT e la versione arcade di DISSIDIA FINAL FANTASY.

 

DISSIDIA FINAL FANTASY NT e il season pass di DISSIDIA FINAL FANTASY NT sono ora disponibili per PlayStation®4.



due parole sull'autore
Grande appassionato di JRPG, ma non dice di no se si tratta di altri generi. Ha iniziato a giocare all'età di 5 anni con la sua prima console portatile, il GameBoy e poi passato al mondo PlayStation, ma il primo amore non si scorda mai e dura tutt'oggi. Stufo di aspettare in eterno localizzazioni di giochi che non si vedranno mai in occidente ha intrapreso la via dell'import, causa di grandi sofferenze al suo portafogli
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su