News
di Daniele Di Rollo
il 21 marzo 2018, 20:04
in News

Hearth Machine e Nintendo annunciano l’arrivo di Hyper Light Drifter su Nintendo Switch, previsto per questa estate. L’annuncio arriva tramite Tweet:

 

 

 

Ecco una panoramica del gioco dalla pagina di Steam:

 

Gli Echi di un passato violento e oscuro risuonano attraverso una terra selvaggia, impregnato in tesori e sangue. Hyper Light Drifter è un gioco di ruolo di azione, ispirato ai migliori classici 16bit, con meccaniche moderne e pensato su una scala molto più grande.

 

I Drifter sono i raccoglitori dei saperi dimenticati, tecnologie e storie perdute. Il nostro Drifter è perseguitato da un’insaziabile malattia, viaggiando a fondo nelle terre del tempo dimenticato, spera di scovare un modo per liberarsi del terribile male che lo affligge.

 

Caratteristiche chiave:

  • Dai personaggi a ogni elemento particellare, tutto è animato a mano con amore.
  • Facile da giocare, ma difficile da padroneggiare, i nemici sono numerosi e feroci, le trappole distruggeranno facilmente il tuo fragile corpo, e i voltli amici sono rari da incontrare.
  • Potenzia le armi, impara nuove abilità, trova equipaggiamento e viaggia attraverso un oscuro, dettagliato mondo con sentieri che si dividono e un’abbondare di segreti

 

Il titolo è attualmente disponibile per PC, Mac, Linux, PS4, Xbox One. Una data di rilascio ufficiale per Nintendo Switch non è ancora stata annunciata.

Hyper Light Drifter è in arrivo per Nintendo Switch questa estate. Rimanete con noi per nuovi aggiornamenti.


due parole sull'autore
Videogioca da sempre: stabilisce il monopolio casalingo del SNES a due anni, qualche anno dopo diventa collezionista compulsivo di Stelle su Super Mario 64 e un kartista temuto in tutto il Regno dei Funghi. Predilige i generi Platform e (J)RPG, ma adora comunque il videogioco in tutte le sue forme (tranne gli sportivi, quelli proprio no). Fanatico delle portatili, meglio non toccare il suo 3DS.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su