Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

USgamer ha intervistato Hiroyuki Jinnai sul nuovo gioco Pokémon per 3DS, Detective Pikachu. Uno degli aspetti discussi riguarda come il team abbia voluto offrire qualcosa di diverso dal solito con questa versione atipica di Pikachu.

 

Jinnai si esprime in merito:

 

Ogni Pokémon rappresenta una specie, e non necessariamente un personaggio individuale. Quindi il Pikachu di Ash è uno dei tanti esistenti; e nel momento in cui abbiamo creato il Pikachu di Tim, abbiamo voluto dargli un’identità totalmente differente. Così abbiamo sviluppato questo uomo di mezz’età, il quale è anche gentile e affascinante.

 

Jinnai ha poi parlato riguardo alla registrazione della voce e del facial capture, che è stato una sorta di test per il team:

 

Questo tipo di progetto, nel quale abbiamo registrato voce ed espressioni facciali, è stato il primo nel suo genere per noi. In questo modo abbiamo potuto constatare se è possibile per il nostro team combinare questi elementi con un gioco. Abbiamo quindi deciso di rilasciare una parte più piccola in Giappone per vedere se sarebbe diventato un prodotto richiesto. È stato una sorta di test per noi.

 

 

Detective Pikachu è in uscita per Nintedo 3DS il prossimo 23 Marzo.

Hiroyuki Jinnai si esprime in merito allo sviluppo di Detective Pikachu. Rimanete con noi per nuovi aggiornamenti.

 

 


Fonte