Gameromancer 27: il videogioco come viaggio atrale/sega mentale

CD Projekt espande la sua già buona squadra di sviluppatori aprendo un nuovo studio nella città di Wroclaw.

 

Si chiamerà proprio CD Projekt Wroclaw il nuovo team di 18 persone che darà subito manforte con il progetto del momento: Cyberpunk 2077. Il cuore del nuovo team sarà quello di Strange New Things. Piccolo sviluppatore nato dall’unione di veterani dell’industrai che hanno lavorato a titoli del calibro di: Dying Light, The Witcher (Serie) e Hitman (2016). A questi si sono aggiunti altri elementi e nel tempo se ne aggiungeranno altri.

 

A riguardo Adam Kicinski (Presidente di CD Project Capital Group) si è detto entusiasta:

 

Wroclaw è una delle città più tecnologicamente avanzate della Polonia. Lo riteniamo un campo fertile per nuovi talenti legati all’industria viudeoludica. Quello che offriamo, dai progetti attuali che quelli futuri, attirerà menti brillanti restie a trasferirsi a Cracovia o Warsaw. E anche se il team di partenza è piuttosto eccezzionale sicuramente ci saranno nuovi talenti da scoprire lungo il viaggio.

 

 

Anche Pawel Zawodny e Adam Badowski, rispettivamente capo del nuovo studio e Game Director di Cyberpunk 2077, si sono espressi in maniera decisamente positiva:

 

Siamo su di giri per questa annessione. Siamo sicuri di poter fare bene e di avere la forza di contribuire a rendere Cyberpunk 2077 un gioco davvero strepitoso.

 

A parte le competenze e l’intuito artistico il team di Wroclaw è composto da persone fantastiche. CD Projekt Red non è la tipica compagnia, noi mettiamo i giocatori, la creatività priva di restrizioni e la qualità dei giochi sopra gli affari. Non solo questi ragazzi condividono la nostra attitudine ma la ritengono fondamentale per la realizzazioni di videogiochi veramente grandiosi.

 


Fonte