Ep. 31: Scoprimi 'sta cippa

Blizzard sembra smentire i rumor che volevano Diablo 3 arrivare su Switch. Anche se non tutto è perduto la casa di Irvine nega l’idea.

 

Negli scorsi giorni un enigmatico twitter di Blizzard aveva scatenato un putiferio di rumors nella community. Tutti i fan di Diablo, Signore degli Inferi, che speravano di vederlo su Switch hanno intravisto una speranza. Il  Tweet mostrava una particolare lampadina, a forma di Diablo pe l’appunto, venire accesa e spenta ripetutamente. Questo misterioso messaggio è stato interpretato da alcuni utenti come un messaggio velato: “switch” (che significa “spegnere/accendere” e anche “interruttore”). Che fosse un timido annuncio di un porting?

 

Molti ci hanno voluto sperare e su reddit i mi piace per l’idea sono fioccati. Ma tutto questo entusiasmo è stato subito sbollentato da Blizzard in risposta alla domanda dei colleghi di Polygon. La risposta è stata piuttosto scherzosa:

 

Vi assicuriamo che non sete così furbi come pensate. Si trattava solo di una simpatica interazione con la community. Non abbiamo annunci in arrivo.

 

Questo non nega del tutto l’idea del porting. Considerato che il titolo è uscito anche su Playstation 3 e Xobx 360 dovrebbe persino essere compatibile con Switch. Inoltre l’entusiasmo della community all’inizio aveva puntato più su Heartstone come primo titolo Blizzard ad arrivare sulla console Nintendo.  C’è da dire anche che in seguito sembra che i colleghi di Eurogamer abbiano contattato una fonte anonima che avrebbe invece confermato i lavori su un porting del gioco.

 

Ricordiamo che Blizzard non ha ancora mai dato chiari segnali di voler portare alcuni dei suoi titoli su Switch. Nonostate il solo accenno ha scatenato tanto entusiasmo non si può sapere se il Diablo 3 arriverà sull’ammiraglia di Nintendo.

 

Per chi ancora non ha provato l’hack,n,slash di Blizard lo può trovare su Pc, Playstation 4, Xbox One e console di scorsa generazione.

Fonte