Lunediscord #2: Death Stranding, prima parte

Secondo quanto riportato da Kotaku UK, Activision starebbe lavorando ad una remastered della trilogia di Spyro the Dragon (Spyro the DragonSpyro 2: Ripto’s Rage! e Spyro: Year of the Dragon), in modo simile a quanto fatto con Crash Bandicoot N. Sane Trilogy.

 

Teoricamente questo progetto dovrebbe essere annunciato ufficialmente a marzo e rilasciato poi nella seconda metà del 2018 per PlayStation 4. Dopo un anno però l’esclusiva dovrebbe concludersi e il titolo dovrebbe sbarcare anche su altre piattaforme; questa è d’altronde la stessa strategia di mercato che, nel corso del 2018, sarà applicata anche per il progetto gemello Crash Bandicoot N. Sane Trilogy.

 

Vicarious Visions, lo studio che si occupa di entrambi i giochi, starebbe rinnovando dalle basi i titoli che vedono come protagonista il draghetto viola, lavorando a nuovi asset, illuminazione, animazioni, filmati, colonna sonora, opzioni di salvataggio e reintegrando addirittura alcuni aspetti esclusi dalla versione finale dei giochi originali.

 

 

Continuate a seguirci per rimanere informati sul ritorno di Spyro the Dragon.

Fonte