News
di Barbara Canton
il 8 dicembre 2017, 12:18
in Comunicati Stampa, News

Deep Silver annuncia, tramite comunicato stampa, l’uscita di Metro Exodus per l’autunno 2018 con il nuovo trailer “L’Aurora“.

 

 

DEEP SILVER E 4A GAMES HANNO CONFERMATO PER L’AUTUNNO 2018 L’USCITA DI METRO EXODUS CON UN NUOVO TRAILER – ‘L’ AURORA’
Debuttando al The Game Awards, L’ Aurora rivela l’oscuro e mortale Inverno di una Mosca post apocalittica.

Milano, 8 Dicembre 2017 | Oggi Deep Silver e 4A Games hanno annunciato che  Metro Exodus è pronto per essere lanciato nell’autunno del 2018 per Xbox One, PlayStation®4  e PC.

 

Mostrato durante il The Game Awards, il trailer L’ Aurora offre uno sguardo ad una Mosca post apocalittica, un mondo ostile intrappolato in un inverno nucleare senza fine. I disperati sopravvissuti che si aggrappano ad una esistenza misera sulla superfice nelle rovine della Metro, hanno da tempo perso ogni speranzata di vivere una vita al di fuori di Mosca. Tutti tranne uno.

 

Nei panni di Artyom, devi fuggire dalla metropolitana e guidare la banda degli Spartan Rangers in un incredibile viaggio attraverso la Russia post-apocalittica alla ricerca di una nuova vita in Oriente. Questa trama emozionante si svolge durante un intero anno solare dove le   stagioni cambiano.

 

Ispirato dai romanzi che hanno ottenuto un successo internazionale come Metro 2033 e Metro 2035 di Dimitry Glukhovsky, Metro Exodus fa proseguire la storia di Artyom nella più grande avventura metropolitana di sempre.

 

“Siamo stati travolti dalla reazione dei nostri fan all’annuncio di Metro Exodus durante l’E3”, ha dichiarato Andriy Prokhorov, Creative Director e Co-Founder di 4A Games. “Ci dispiace di avervi fatto aspettare così tanto per darvi altre notizie, ma sentirete molte cose da parte nostra nei prossimi mesi.”

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su