Ep. 31: Scoprimi 'sta cippa

Tramite comunicato stampa, l’azienda LapToPlay annuncia l’omonima linea LapToPlay, una serie joystick che trasforma i laptop in disuso in veri e propri cabinet arcade.

Ecco il comunicato ufficiale:

 

LAPTOPLAY : JOYSTICK CHE TRASFROMA IL COMPUTER IN UN CABINET

 

Il prodotto, nelle diverse versioni si presenta compatto e ben curato, per potersi facilmente integrare in qualsiasi tipo di contesto, dalle gamesroom più esigenti agli ambienti domestici più convenzionali. La gamma varia dalla versione ad un solo giocatore per portatili da 13″ fino alla versione “SuperPlay”, disponibile su ordinazione, che può accogliere portatili con display fino a 15″ , equipaggiato con 2 joystick e perfetto per i picchiaduro come l’intramontabile Super Street Fighter.
L’aspetto davvero interessante e sul quale l’azienda ha cercato di puntare, oltre alla possibilità di riciclare un vecchio portatile in disuso, è senza dubbio la sua versatilità : è semplice immaginare il LapToPlay ad una festa o ad una games reunion piuttosto che tenerlo in ufficio o tra le mura domestiche come complemento d’arredo; ma se la batteria del vostro portatile ve lo permetterà, potrete giocarci anche all’aria aperta, magari a bordo di una piscina durante un party in estate.
I controller “plug&play” sono compatibili Windows, Machintosh e Linux. Tutta la gamma Laptoplay è assemblata con viti in alluminio anodizzato e plexiglass ultraglossy da 10 mm. Ciò conferisce straordinaria stabilità e robustezza per un grande impatto estetico. Nel sito del produttore è presente un’aposita sezione dove poter reperire tutte le indicazioni per l’installazione dei giochi e la configurazione ottimale del prodotto.

 

 

 

Continuate a seguirci per ulteriori informazioni sul mondo dei videogiochi.

 


Fonte