Prima del “Per Sempre Felici e Contenti” c’è ancora tempo per vivere qualche avventura

Rapunzel: L’intreccio della Torre (Tangled) terminava, come la maggior parte dei film Disney, con  Rapunzel e Eugene innamorati, pronti a passare il resto della propria vita assieme. Negli scorsi anni, abbiamo perfino assistito al loro matrimonio, in un corto ad hoc  pensato per la dolce occasione. Ma tra il finale del film e il momento del fatidico Sì, la dolce Rapunzel ha vissuto delle nuove avventure, in compagnia ovviamente del suo compagno Eugene e degli immancabili Pasca il camaleonte e Max il cavallo. Queste nuove  storie verranno trasmesse su Disney Channel ogni Venerdì a partire da stasera alle 20 e 10, in Rapunzel: La Serie Animata.
Su gentile invito di The Walt Disney Company Italia, abbiamo visto, in anteprima al WOW! spazio Fumetto in quel di Milano, il primo episodio della serie, già confermata negli Stati Uniti per una seconda stagione, e ve ne parliamo un po’ in attesa della messa in onda di stasera.

Sciogli i tuoi capelli

Quando ho visto per la prima volta le immagini di presentazione della serie su Rapunzel, che la raffiguravano con i lunghi capelli biondi, mi sono subito chiesto come mai le fossero ricresciuti, che  escamotage avrebbero adottato per  ridarle i poteri (se di questo si parlava) e come si sarebbe adattata la storia con questa riscrittura. Fortunatamente, fin dai primi minuti di Prima del Sì (Before Ever After)  è lo stesso Eugene a rassicurarci. L’ex-ladro  ci riassumerà il classico disney, per poi andare a posizionare  la serie animata in un contesto ben specifico: tra il finale del film e il corto sul matrimonio. Il racconto torna poi  al passato, e ci mostra i primi giorni a palazzo della coppia, tra gare a cavallo e cerimonie, con un padre protettivo nei confronti della ritrovata figlia, e  nuovo carceriere della stessa. Al fianco dei personaggi del film troviamo la bella Cassandra, ancella di Rapunzel e figlia del capitano delle guardie, che durante una notte, farà evadere la principessa per permetterle di vivere una nuova avventura. Le due ragazze raggiungeranno il posto in cui  fu colto il fiore che diede i poteri alla ex-bionda ragazza, ora  pieno di enormi spine indistruttibili. A seguito di un determinato avvenimento, la chioma della principessa ricomincerà a crescere, dando così il via agli avvenimenti della serie.

Non viene spiegato il motivo per cui  i capelli di Rapunzel ricrescono, e siamo convinti questo sarà il filo portante della serie dato che già sappiamo che la principessa dovrà perderli nuovamente prima di sposarsi. Prima del Sì come Original Movie funziona fino alla fine, dove purtroppo non si conclude lasciando tutto aperto per le puntate successive. Come vedremo in futuro, questa è una strategia completamente diversa da quella adottata da Ducktales, di cui speriamo di potervi parlare al più presto.
Nonostante questo, Prima del Sì è l’ideale per il pubblico più piccolo  che vuole rivedere sullo schermo Rapunzel e Eugene.

Il doppiaggio che ci meritiamo

Uno degli aspetti che mi piacquero di meno della versione italiana di Tangled erano le voci dei due protagonisti, affidate come spesso accade ad attori che poi non riprendono il ruolo, a differenza delle controparti americane dove Mandy Moore e Zachary Levi tornano  a prestar voce rispettivamente a Rapunzel e Eugene. Fortunatamente prima del sì punta su doppiatori di livello, come Federica de Bortoli per la principessa e Nanni Baldini per l’ex ladro (Baldini è tra l’altro il doppiatore ufficiale di Levi dai tempi di Perfetti ma non Troppo) portando a schermo una performance ottima. Un po’ meno d’impatto le tre canzoni presenti, facilmente dimenticabili e lontano dalla bellezza del lungometraggio.

Molto riuscito invece il character design e le animazioni 2D,  che riescono a far prendere vita  alla bionda chioma di Rapunzel senza far rimpiangere troppo la modellazione tridimensionale del classico (sebbene sia di tutt’altro livello). Ovviamente il nostro giudizio è solamente sull’original movie,  non sappiamo ancora se  la serie si manterrà su questi standard, ma sicuramente siamo curiosi di dove Disney voglia andare a parare.

L’appuntamento è quindi ogni venerdì alle 20,10 su Disney Channel, per scoprire come  Rapunzel ed Eugene sono arrivati al per Sempre Felici e Contenti.