Ep. 26: Costruisci il tuo sito di videogiochi professionale

Bethesda durante l’ultimo Nintendo Direct ha confermato l’arrivo di Doom e Wolfenstein II su Nintendo Switch.

 

Da quel momento non si sono avute molte notizie a riguardo, infatti l’arrivo di Doom è previsto per il periodo natalizio, mentre Wolfenstein II per un generico 2018. GameSpot è però riuscita ad intervistare il direttore creativo Jens Matthies, chiedendo informazioni riguardo la versione per Switch in generale. Questa la risposta di Jens:

 

Vogliamo che più persone possibile abbiano l’opportunità di giocare il titolo. Quindi vorremo cercare di portarlo su qualunque piattaforma possa farlo girare. Inoltre mi sembra intrigante avere la possibilità di giocarlo su una console portatile e tutto il resto. Ma per quanto riguarda l’esperienza in sé non importa molto su quale piattaforma lo si giochi, è sempre lo stesso gioco.

 

Subito dopo il sito ha domandato, dal punto di vista tecnico, che tipo di esperienza possiamo aspettarci da Wolfenstein II su Switch:

 

Penso che un buon punto di riferimento tecnicamente sia Doom (versione Switch n.d.r.). Infatti girano sullo stesso engine. A secondo di quello di cui Doom è capace, Wolfenstein sarà allo stesso livello.

 

 

Qui l’intervista completa a Jens Matthies.

Secondo il direttore creativo di Bethesda, Jens Matthies, Doom e Wolfenstein 2 saranno tecnicamente allo stesso livello su Nintendo Switch. L’uscita di Doom è prevista per il periodo natalizio, mentre Wolfenstein 2 uscirà nel corso del 2018.

 

 


Fonte