Gameromancer 27: il videogioco come viaggio atrale/sega mentale

Hajime Tabata, direttore di Final Fantasy XV, durante il PAX East ha parlato delle differenze che il gioco avrà su Xbox One X rispetto alla Windows Edition per PC.

 

Il gioco supporterà il 4K su PC, mentre su Xbox One X la risoluzione supportata sarà il 3K (3072 x 1728 pixel, o 1800p) e poi potrà essere migliorata fino al 4K grazie alla tecnologia checkerboard, la stessa soluzione adattata su PS4 Pro.

 

La Windows Edition supporterà la tecnologia Nvidia Gameworks, tra cui la simulazione fisica incorporata nel Luminous Engine. Inoltre la tecnologia audio per Windows 10 “Windows Sonic” sarà supportata. Inerentemente, sarà incluso anche il supporto per l’hardware Dolby Atmos.

 

Square Enix nel frattempo sta continuando ad aggiornare Final Fantasy XV su PS4 ed Xbox One. Continuate a seguirci per conoscere tutti i futuri dettagli.

Fonte