Gameromancer 27: il videogioco come viaggio atrale/sega mentale

Gamasutra ha recentemente intervistato una serie di sviluppatori indie chiedendogli di Switch, di come sia sviluppare per l’ibrida Nintendo, e in quale modo quest’ultima li abbia contattati e così via. Uno degli sviluppatori intervistati è stato Omar Cornut di Lizardcube, team di sviluppo di Wonder Boy: The Dragon’s Trap. 

 

Secondo le parole di Cornut il gioco ha venduto più copie in assoluto su Switch, ricordando che è stato rilasciato anche per PS4, Xbox One e PC.

 

 

Poco dopo su Twitter, Mixed Bag, lo studio di sviluppo di Forma.8, ha dichiarato a sua volta che anche il loro titolo ha venduto maggiormente su Switch, superando persino le vendite su iOS, piattaforma su cui il gioco è stato venduto a un prezzo molto minore.

 

Ecco il tweet del team Mixed Bag:

 

 

 

Switch sembra rivelarsi la piattaforma di scelta per alcuni titoli indie come Wonder Boy e Forma.8. Rimanete con noi per ulteriori aggiornamenti.

Fonte