News
di Barbara Canton
il 24 maggio 2017, 10:15
in Comunicati Stampa, News

Il comitato organizzativo di Svilupparty annuncia, tramite comunicato stampa, l’assegnazione dei Premi Stampa a tre titoli particolarmente meritevoli.

 

 

Anche l’ottava edizione di Svilupparty è giunta al termine e vogliamo ricordarla come un’edizione a tripla A: Appassionata, Affollata, Alchemica, e tutto questo grazie a voi!

Durate la seconda giornata si è svolta l’attesa assegnazione dei Premi Stampa e ha visto tre progetti salire sul podio premiati da una giuria d’eccellenza.

Ai tre team dei progetti vincitori vanno le nostre vive congratulazioni, a tutti gli altri i nostri complimenti per la qualità dei lavori mostrati. Grazie!

Il Premio Migliore Realizzazione Tecnica assegnato da Marco Tassani di The Games Machine va a Sword of Calengal (United Lines Studio).

Il Premio Migliore Concept assegnato da Francesco Fossetti di EveryEye va a Fantasy Network (Raven Travel).

Il Premio Migliore Grafica assegnato da Fraws di Parliamo di Videogiochi va a Mutant Chroniclers Luna City (Chroniclers Game Studio).

Svilupparty è un evento nato nel 2010 e promosso dall’Associazione Svilupparty e dall’Archivio Videoludico della Cineteca di Bologna per celebrare il lavoro degli sviluppatori italiani. Tenuto a cadenza annuale, Svilupparty è il luogo dove sviluppatori indipendenti e appassionati possono incontrarsi per parlare dei propri progetti, raccontandosi ai propri colleghi e al pubblico.
Svilupparty è sponsorizzato da iMasterArt ed ha The Games Machine come media partner.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su