È meglio PS5 o Series X? Speciale NextGen

Raccomandiamo una lettura approfondita di questo articolo per tutti coloro che hanno acquistato Nintendo Switch. E’ comparso su reddit, in queste ultime ore, un post che raccomanda di non coprire la nuova console con cover in vinile.

 

L’autore del post è direttamente Dbrand, un’azienda che si occupa proprio della creazione di Cover, ci sarà dunque da fidarsi del loro post.

 

L’azienda ha dichiarato:

[ …]Il rivestimento che copre i JoyCon ( e più avanti si parlerà della console stessa) è progettato in modo da non reagire bene agli adesivi. Abbiamo ricevuto Switch 96 ore fa, da subito abbiamo iniziato a testarla tramite alcuni prototipi. Dopo un paio di loro abbiamo iniziato a notare che piccole parti del rivestimento cominciavano a staccarsi. Nintendo ci ha detto che il dispositivo che avevamo non era la Build finale, ma noi avevamo pensato fosse riferito al software e non all’hardware.

 

Nonostante i primi risultati siamo andati avanti con i prototipi, e dopo circa 24 ore di applicazione e rimozione di prototipi lo stato dei JoyCon era questo:

Nintendo Switch

 

Abbiamo deciso allora di prendere una pausa dai test sui controller e passare alla console.

 

Abbiamo pensato che sarebbe stato meglio stoppare i test finché non avremmo avuto una copia ufficiale dei JoyCon, quella disponibile al DayOne, acquistabile ovunque. Se anche quella avrebbe riscontrato gli stessi problemi, allora avremmo avuto la certezza che i JoyCon non fossero rivestibili.

 

Allo stesso modo, i prototipi della console in sé hanno avuto ulteriori problemi di incompatibilità col vinile. Se si guarda il retro di Switch, si noterà sicuramente il logo della console, questo è serigrafato in grigio chiaro. Il processo di Serigrafia ( O tampografia) però, è realizzato in modo che si stacchi a contatto col vinile. Per spiegare meglio quello che intendiamo, potete osservarlo direttamente da questa foto del retro della console dopo alcuni test:

 

Nintendo Switch

 

Ancora una volta, abbiamo deciso di rimandare il giudizio alla versione finale della Console. Come è facilmente intuibile abbiamo acquistato la console appena disponibile ( 10 in effetti, per essere certi dei risultati) e abbiamo tristemente appurato che né la console, né i JoyCon sono compatibili con cover in vinile e adesivi di qualsiasi tipo.

 

La scoperta ci rattrista molto, non solo per il mancato profitto che la nostra azienda avrebbe potuto ricavarne, ma anche perché potevamo regalare un look davvero accattivante alla console, come in questa versione bianca:

 

Nintendo switch

 

Per tutti coloro che hanno pre-ordinato una cover per Switch, procederemo ad un pieno rimborso dell’ordine entro 72 ore. Appena questo avverrà, riceverete una mail dal nostro servizio clienti con la conferma del rimborso. Per coloro che avessero ordinato altri oggetti assieme alla cover per Switch, si riceverà un rimborso solo per la parte interessata, tutto il resto verrà spedito regolarmente. [ …]

 

Grazie in anticipo per il vostro sostegno e godetevi la vostra Nintendo Switch…per quanto possiate, senza una cover Dbrand.

 

Si conclude così, il post pubblicato dalla famosa azienda di cover. Che sia una manovra voluta da Nintendo per vendere cover tramite il proprio marchio? non ci resta che aspettare per ottenere una risposta.

 

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti su Nintendo Switch.

Fonte