Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

Non si sa mai cosa aspettarsi da Nintendo per l’E3. Ma Reggie sembra aver annunciato qualche buona notizia per i fan questa volta.

 

 

Qualche anno fa, la grande N ha abbandonato le conferenze s palco in favore dei Digital Events. Nel 2016, invece al posto delle presentazioni pre-registrate ha optato nel mostrare Zelda: Breath of the Wild come unico gioco giocabile.

 

 

Quindi cosa c’è in ballo quest’anno? Stando a quanto detto dal presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ci si può aspettare “un grande E3”. Oltre a diversi giochi per Switch, verranno mostrati anche quelli che saranno rilasciati nel futuro di 3DS.

 

 

Le parole di Reggie sono state le seguenti:

“E3 è sempre un ottimo momento per Nintendo. Guardiamo ad ogni E3 come un’opportunità unica per raccontarci una storia. E avremo un grande E3 quest’anno. Mostreremo una grande varietà di videogiochi. Creeremo delle esperienze per… i consumatori che riusciranno a vedere per la prima volta lo show. Quindi non vi racconterò di tutti i giochi e i nostri piccoli segreti per l’E3, ma vi posso dire che sarà una grande opportunità per mostrarvi non solo Nintendo Switch, ma anche i contenuti in arrivo per Nintendo 3DS.”

 

 

Rispetto agli anni scorsi quindi, probabilmente, potremo vedere ore e ore di live stream di Nintendo Treehouse. Questo è un grande cambiamento nei piani per l’E3 sin dal 2014. Non ci resta dunque che aspettare per scoprire se quanto annunciato rispecchierà le aspettative dei fan della casa di Kyoto.

 

 

Continuate a seguirci per scoprire ulteriori dettagli riguardanti Nintendo ed E3.

Fonte