Gameromancer 27: il videogioco come viaggio atrale/sega mentale

Oggi Capcom ha annunciato che sono state spedite più di 2.5 milioni di copie fisiche di Resident Evil 7: Biohazard in tutto il mondo.

 

Per ora non sappiamo ancora quante siano state le vendite effettive, e ovviamente il dato che è stato divulgato non tiene conto delle versioni digitali scaricabili dai vari store online. Capcom annuncia anche che la serie, che ha debuttato nel 1996, ha raggiunto ad oggi le 75 milioni di copie vendute (non spedite).

 

Parlando di vendite, ricordiamo che Resident Evil 5  è il titolo che per ora risulta il più venduto per Capcom, con 7.1 milioni di copie vendute, mentre Resident Evil 6 con 6.6 milioni. Prima di fare dei validi paragoni dovremo però aspettare che Resident Evil 7 raggiunga la fine del suo ciclo vitale sul mercato.

 

Capcom è anche orgogliosa dei numeri offerti dalla demo del gioco che supera i 7.15 milioni di download.

 

La compagnia all’inizio di quest’anno aveva rilasciato delle previsioni sulle vendite di Resident Evil 7, sperando che il titolo vendesse almeno 4 milioni di copie entro marzo 2017. Nel corso di qualche settimana avremo sicuramente più dati sotto mano, ma secondo Capcom il gioco ha avuto un “inizio solido”.

 

Noi siamo senza dubbio fiduciosi nel nuovo capitolo della serie, e se volete saperne di più a riguardo vi invitiamo a leggere la nostra recensione qui sotto.

Resident Evil 7: Biohazard è disponibile su PlayStation 4, PlayStation VR, Xbox One e PC.

Fonte