È meglio PS5 o Series X? Speciale NextGen

Nell’ultimo numero di Dengeki PlayStation è stata rilasciata un’intervista col presidente Toshihiro Kondo di Nihon Falcom su The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III, che uscirà su PlayStation 4 in Giappone nel 2017.

trails of cold steel iii

Eccola qui di seguito.

Da dove inizia la storia del gioco?

“Inizia un anno e mezzo dopo la fine di Trails of Cold Steel II. I membri della Classe VII, fra cui il protagonista Rean, si sono laureati all’accademia militare ed ognuno segue la propria strada. Mentre la situazione dove Rean viene usato da Obsorne in Trails of Cold Steel II continua, lui fa un nuovo passo all’inizio di Trails of Cold Steel III.

Stavolta, raffigureremo la parte occidentale dell’Impero e potrete andare nell’Isola di Byronia dove si trova una statua gigante di un dio simile a quella a Nord.

 

I personaggi di Trails in the Sky dal Regno Liberl si aggiungeranno al party e legherete con una certa persona da Trails in the Zero. In questo gioco sarà risolto il mistero della nascita di Rean.”

 

Sulle Scene di Battaglia

“Le parti fondamentali non cambieranno, ma cercheremo di rendere le battaglie più dinamiche. […] Con PS4 possiamo aggiungere delle azioni a determinati bottoni. È ancora in fase di sviluppo, ma cercheremo di realizzare qualcosa di intuitivo.

Inoltre, stiamo parlando di un formato che passa dalle battaglie alla mappa senza stacchi. Il movimento come era prima. e la vostra relazione posizionale è importante. Stiamo cercando di preservare l’idea della distanza, come nel venire circondati, in situazioni quando siete attaccati alle spalle. Ci sarà un nuovo comando speciale chiamato Brave Order.”

 

Riguardo il Sistema Divine Knight

“È ancora in fase di sviluppo. Era un elemento delle battaglie evento nel gioco precedente, ma qui sarà incorporato come uno dei sistemi di gioco. Stiamo pensando a battaglie contro diversi nemici.”

 

Continuate a seguirci per rimanere aggiornati su The Legend of Heroes: Trails of Cold Steel III e su tutto il mondo videoludico.

 


Fonte