Ep. 31: Scoprimi 'sta cippa

La fonte anonima dei leak di Giugno sembra aver rivelato nuove informazioni sullo sviluppo di Final Fantasy XV. Nei prossimi paragrafi, saranno riportate informazioni rilevanti sulla storia e i protagonisti di Final Fantasy XV, quindi evitate di leggere i contenuti se volete evitare grossi spoiler del titolo. Inoltre, si premette che questi leak non sono affatto fonti ufficiali confermate da Square Enix, ma leak di un insider che preferisce restare anonimo.

Come potete leggere dal post linkato, alcune delle informazioni si sono rivelate corrette, e questo, se non garantisce la veridicità di quanto è stato riportato negli scorsi giorni, gli conferisce almeno un alone di credibilità. Qui potete leggere tutte le informazioni rivelate dall’insider, pubblicate su 4chan, mentre di seguito un breve riassunto dei punti salienti.

 

  • Il gioco è incompleto. Il rinvio di Luglio, deciso all’ultimo minuto, è stato fatto perché la critica l’avrebbe distrutto se l’avessimo pubblicato com’era allora.
  • Il gioco era troppo ambizioso per il tempo di sviluppo che gli era stato assegnato.
  • Il gioco doveva essere pubblicato prima della fine dell’anno, punto. Era stato deciso così nel contratto ancora prima della scelta del nuovo direttore. A causa di questo, gli ultimi mesi di lavoro sono stati abbastanza stressanti (e non oso immaginare come sia stato il periodo tra Luglio e Ottobre dei miei colleghi).
  • Molti dei livelli di gioco, delle cutscene e delle opzioni sono state scartate perché non saremmo riusciti a produrle in tempo. Non so se saranno rilasciati come download, ma spero di sì.
  • Credo che per molti la sensazione sia “avremmo potuto fare di più”. Il team era a corto di tempo. Abbiamo lasciato incompiuti un sacco di concept perché non ce l’abbiamo fatta per la data di rilascio. Tuttavia, il team è abbastanza contento di aver lavorato sul titolo, e non sentono di aver sprecato il proprio tempo. Credo che continueranno a lavorare sul titolo per renderlo più simile a quanto avevano in mente.
  • Gran parte del tempo dello sviluppo si è incentrato sulle aree attorno a Lucis. Anche le parti finali del gioco avrebbero dovuto avere delle piccole aree esplorabili, ma non c’è stato tempo.
  • Alcuni dei livelli probabilmente non saranno più rilasciati poiché cozzano con la storia che è stata modificata per farne a meno.
  • Il gioco ha avuto solo 3 anni reali di sviluppo.
  • Il progetto necessitava di un nuovo direttore perché volevano che almeno un gioco mainstream venisse rilasciato nel 2016, e si fidavano di Tabata nel realizzarlo [NDA: nel leak di Giugno era stato detto che il cambio di Tetsuya Nomura fu dovuto al fatto di voler lasciare al direttore tempo per lavorare sul primo capitolo del remake di Final Fantasy VII e di Kingdom Hearts III ]
  • Dallo scorso anno, hanno cominciato a lavorare su capitoli in cui giocare come Gladiolus, Ignis e Prompto. Siccome era chiaro che non sarebbero riusciti a finirli in tempo, hanno deciso di rilasciarli come download.
  • Uno dei problemi del team di sviluppo è stato il tempo trascorso a sviluppare contenuti promozionali che non sarebbero serviti per il gioco finale, anche se è qualcosa che viene fatto spesso per i PR.
  • C’è molto rispetto per il gioco (da parte degli sviluppatori) e sono consapevoli che i fan sono delusi e che alcune scelte di design sono opinabili.
  • Alcuni membri dello staff si aspettavano dei risultati peggiori perché la visione del gioco non era condivisa da tutti. I risultati hanno superato le aspettative.
  • Il fatto che l’impero sia nel caos quando lo raggiungi fu deciso nelle fasi iniziali di gioco
  • Un livello nevoso dopo la statua di Shiva fu cancellato dopo numerose settimane di lavoro.
  • Il livello di Leviathan è stato tagliato e ridisegnato a causa di problemi col motore di gioco.
  • La regione di Solheim non è mai stata concepita per essere giocabile.
  • Luna avrebbe dovuto avere una storia molto più travagliata: sarebbe stata vittima di abusi ed avrebbe avuto un forte desiderio di poter essere all’altezza di Noctis, ma il team di sviluppo l’ha cambiata perché ritenuto troppo degradante e avevano già subito alcune critiche al design dei personaggi femminili.
  • Alcuni elementi del progetto versus XIII sono stati conservati perché erano già stati annunciati, come la figura di Ravus.
  • Il design dei protagonisti principali è stato mantenuto quasi identico a causa di decisioni contrattuali.
  • Giravano già alcuni concept su Final Fantasy XVI, ma parecchi di questi erano già stati bocciati [NDA: sempre nel leak di Giugno, si diceva che Final Fantasy XVI non era ancora in sviluppo e Square Enix attendeva i risultati del XV]
  • In una versione della storia del gioco, l’attenzione era su fantasmi e allucinazioni. Noctis uccideva la protagonista femminile prima dell’inizio di gioco, ma non se lo ricordava. Ardyn era l’antenato di Noctis e il responsabile della scomparsa dei cristalli. Ravus avrebbe voluto uccidere Noctis per l’omicidio di Luna.
  • Le evocazioni erano dei che non apparivano fisicamente. Uno degli dei era il cattivo del primo Final Fantasy. Ogni capitale era basata su una città reale. Una di queste assomigliava a Londra.
  • Il motore di gioco non si adattava bene alle console. Il prossimo gioco non sfrutterà questo engine.
  • La parte finale del gioco doveva essere più grande. Lestallum era già completa.  Old Iris sarebbe dovuta apparire.
  • Un dungeon di Tenebrae è stato tagliato.
  • Il gioco era nato come una collezione di titoli, ma il nuovo direttore ha riunito tutto insieme.
  • Dopo Altissia avrebbe dovuto esserci una piccola sezione open world da esplorare con la Regalia.
  • Un personaggio di questa area di Altissia è stata tagliata assieme all’area.
  • La sezione del mondo oscuro avrebbe dovuto essere più ampia e avresti dovuto incontrare i tuoi amici in zone diverse del livello.
  • Ardyn avrebbe dovuto avere una forma ulteriore e quindi un’altra boss fight.
  • Parte della città e delle stanze di Luna sarebbe dovuta essere esplorabile.
  • Gran parte di questi contenuti avrebbero bisogno di nuovi elementi di storia per essere inclusi tramite DLC.
  • È difficile che appaiano altre cutscene con Luna perché la sua storia è stata riscritta (per i motivi di cui sopra).

 

Come sempre quando si tratta di rumor o leak, prendete queste informazioni con la dovuta cautela.

 

Final Fantasy XV è disponibile per PlayStation 4 ed Xbox One. Continuate a seguirci per novità ed informazioni dal mondo videoludico.

Fonte