Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

Ubisoft celebra il 30° anniversario della sua società e dei suoi titoli più famosi; tra questi Assassin’s Creed e Far cry i quali hanno avuto la capacità di tenere i giocatori incollati allo schermo per decenni.

 

Tra esplorazione del mondo, assassini e conquista di territori si è creata la possibilità di ampliare il mondo dei suoi brand più famosi trasportandolo sul grande schermo.

 

Secondo un rapporto di Reuters, l’azienda è attualmente in trattative con Netflix sulla possibilità di creare delle serie TV sui titoli più acclamati della casa di sviluppo.

 

La notizia giunge dal CEO di Ubisoft, Yves Guillemot, il quale si è sentito minacciato dal massiccio acquisto di quote azionarie della società da parte di Vivendi.

 

Guillemot ha confermato però la totale autonomia di Ubisoft: la manovra dunque servirà anche a ricercare nuovi sistemi di comunicazioni e nuovi introiti per l’azienda francofona. Dal canto suo Netflix sta mostrando ampio interesse per il campo videoludico. Che sia questo il futuro del publisher francese?

 

Intanto attendiamo il primissimo film dell’assassino in uscita il 14 dicembre.

Restate sintonizzati per ulteriori aggiornamenti su Ubisoft.

Fonte