Gameromancer 27: il videogioco come viaggio atrale/sega mentale

Fonte