Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

Il CEO di The Pokémon Company Tsunekazu Ishihara, intervistato dal Wall Street Journal, non vede un futuro per la saga principale su dispositivi mobile nonostante il successo di Pokémon GO. Sebbene non abbia negato ogni possibilità ha detto che “la probabilità di trovare successo portando un prodotto creato per una particolare piattaforma su un’altra è piuttosto bassa.”

 

Facendo un paragone tra un gioco mobile come GO e le nuove uscite per 3DS Sole e Luna, ha puntualizzato su come quest’ultime siano più simili a un romanzo o a un film. Ha anche dichiarato che il prossimo obiettivo per la serie sarà di diffonderla ad un pubblico più ampio.

 

Ha rilasciato inoltre qualche piccola curiosità riguardo agli albori della serie. Il team era parecchio stupito dalla popolarità di Pikachu, dicendo “nessuno di noi trovava Pikachu particolarmente speciale.”

 

Ha confessato anche una passione per Exeggutor da quando lo usò durante la fase di testing del primo gioco della serie. Vorrebbe infatti dare più visibilità al Pokémon che sta diventando popolare nella sua versione Alola in Sole e Luna, aggiungendo “il mio sogno è finalmente realtà. Sono orgoglioso di vedere cosa Exeggutor sia diventato.”

 


Fonte