È meglio PS5 o Series X? Speciale NextGen

A quanto pare, The Legend of Zelda: Breath of the Wild avrà un doppiaggio vero e proprio a differenza degli altri capitoli della serie, ma Link resterà comunque “muto” come è sempre stato. Tutto ciò è emerso da un’intervista di Polygon con il produttore della serie, il quale ha ammesso che “è difficile lasciare un impressione al giocatore con solo del testo“. Dopo aver ascoltato un personaggio parlare per la prima volta nelle fasi iniziali di sviluppo del gioco, inoltre, il producer ha dichiarato che la cosa ha saputo “toccargli il cuore“.

 

 

Link, tuttavia, rimarrà comunque in silenzio, perché: “Se Link dicesse qualcosa, il giocatore potrebbe non essere d’accordo con questa decisione, e la relazione tra Link e il giocatore si perderebbe“.

 

 

Non è chiaro fino a dove si spingerà il doppiaggio del gioco, visto che le parti di gioco mostrate durante l’E3 avevano sezioni di testo, ma il producer ha continuato a non rivelare informazioni sulla trama e sull’aspetto narrativo del gioco.

 

 

The Legend of Zelda: Breath of the Wild uscirà per Wii U e Nintendo NX nel corso del 2017.

 

 

Continuate a seguirci per le News su The Legend of Zelda Breath of the Wild e molto altro.

Fonte