Guido Avitabile

Speciale Tales of Berseria Intervista a Yasuhiro Fukaya

Lo scorso 14 Aprile, presso il suggestivo Fandango Club di  Buccinasco in provincia di Milano, abbiamo partecipato, grazie all’invito da parte di Bandai Namco Entertainment all’RPG Tour, evento stampa in cui  abbiamo iniziato a conoscere quattro dei titoli di punta del publisher: Tales of Berseria, God Eater Resurrection, God Eater 2 e Sword Art Online Hollow Realization.
Presenti all’evento anche Yasuhiro Fukaya (Tales of Berseria), Yosuke Futami (Sword Art Online) e Yusuke Tomizawa (God Eater) che abbiamo avuto il piacere di intervistare. Ad una settimana dall’evento, I Love Videogames vi offre tre articoli dedicati ognuno ad un titolo presente all’RPG Tour.
La serie “Tales of” ha compiuto vent’anni lo scorso dicembre riuscendo a vendere in totale  più di sedici milioni di  unità in tutto il mondo. Un brand che punta principalmente su tre  aspetti fondamentali: un gameplay Action GDR attivo e profondo, personaggi caratterizzati che prendono vita grazie ai doppiatori giapponesi più famosi, e trame da anime capaci di intrattenere  gli appassionati. Tales of Berseria sarà il primo titolo della serie ad avere come protagonista assoluta un personaggio femminile: Velvet Crowe, che guidata dalle proprie emozioni dovrà farsi largo tra nemici  che le hanno totalmente annichilite.
È proprio il contrasto tra Ragione ed Emozione che guiderà tutta la trama di gioco, dai membri del party che man mano si aggiungeranno al fianco di Velvet,  fino ad i terribili nemici freddi come il ghiaccio.
Tales of Berseria offrirà anche un nuovo sistema di combo più intuitive e personalizzabili, che permetterà al giocatore di decidere liberamente quale arte eseguire o se attivare  la Break Soul: una sorta di risveglio temporaneo che darà vantaggi  di statistiche e la possibilità di utilizzare più Arti rispetto al normale.
Previsto per  Agosto in Giappone, i giocatori europei dovranno attendere i primi mesi del 2017  per  mettere le mani su Velvet e  scoprire di più a proposito della sua storia: il 14 Aprile abbiamo potuto porre qualche domanda a Yasuhiro Fukaya su Tales of Berseria e sul brand in generale.
13063885_10209338108837470_338819991_o
La serie “Tales of” è diventata un grande successo in Europa, ve lo aspettavate?
Onestamente non me lo aspettavo, ma da allora abbiamo cercato di portare ogni titolo della serie in occidente, per soddisfare i fan . Sono grato ai fan  occidentali, è grazie a loro che Tales of Zestiria  è arrivato anche su PC tramite Steam, perchè non tutti i giocatori hanno una console ed è molto più facile avvicinarsi alla serie in questo modo.
Come è collegato il mondo di Zestiria a quello di Berseria? Perchè avete scelto  di unire questi due mondi?
La ragione principale per cui abbiamo voluto collegare i mondi di Tales of Zestiria e Tales of Berseria è perchè il team di sviluppo aveva amato la sottile connessione tra i mondi di Tales of Phantasia e Tales of Symphonia ma lì veniva messa in evidenza solo al termine di  Symphonia, questa volta invece  volevamo che  i giocatori la notassero  durante l’avventura di Velvet, quindi abbiamo  posizionato le due storie a qualche anno di distanza (non posso dirvelo con precisione) così che si potessero riconoscere i luoghi di Zestiria man mano che l’avventura di Berseria prosegue.
Dato che Tales of Zestiria  è diventato un anime, ci sono speranze di una trasposizione animata anche di Berseria?
Sfortunatamente al momento non vi sono piani per un anime di Berseria, ma come forse saprai il titolo dell’OAV di  Tales of Zestiria è Tales of Zestiria the X, quindi non è solo Zestiria e puoi ben immaginare  cosa significa la X.
131b128cfa98e8fe178b604b152f9d4d1450181690_full

Tales of Zestiria the X: cosa nasconde la X?

Tales of Zestiria ha segnato l’esordio della serie su PlayStation 4, quanto è simile a Berseria e quanto invece ne differisce?
La più grande similitudine è sicuramente il vasto mondo di gioco, ma in Zestiria il  protagonista viaggiava solo tra due  regioni, in Tales of Berseria invece  il party di Velvet  visiterà molti più luoghi. Un altro punto di separazione è il battle system, in Berseria si potranno personalizzare le combo, un’aggiunta che permetterà anche ai nuovi giocatori meno esperti di avvicinarsi con facilità al gameplay della serie.
Se escludiamo Milla (la co-protagonista di Tales of Xillia) Velvet è la prima protagonista femminile assoluta nella serie Tales of. È difficile dopo 20 anni di brand creare un personaggio che piaccia sia ai nuovi giocatori che ai vecchi fan della serie?
Ovviamente sarebbe l’ideale che tutti i fan apprezzassero tutti i protagonisti, ma quando creiamo un  personaggio lo facciamo in base alla storyline che andrà ad affrontare, il protagonista, maschio o femmina che sia, deve essere ben integrato nella storia. Spero che la storia di Tales of Berseria verrà apprezzata da tutti, e che a tutti piaccia Velvet, ma non ci basiamo sui gusti dei fan per creare protagonisti adatti.
tumblr_nqhyb2lVol1uxh2eio1_500

Velvet Crowe in tutta la bellezza dell’artwork di Mutsumi Inomata

Fin dall’annuncio di Tales of Berseria, il gioco è sembrato più maturo e dark rispetto gli standard della serie, è vero?
La storia di Tales of Berseria inizia con un evento molto cupo per Velvet, e anche se può sembrare più cupo,  questa storia non narrerà solo di vendetta ma avrà anche momenti più allegri. Vedrete nel corso dei mesi, con altri annunci (personaggi ed eventi), che l’atmosfera è si più cupa ma non troppo distante dagli standard della serie.
Perchè avete scelto il tema portante di Ragione contro Emozione? Come si rifletterà nel gameplay?
Io e il team di sviluppo volevamo includere quel messaggio  perchè nel mondo attuale  molte persone nascondono le proprie emozioni a causa della società, quindi il messaggio di Berseria è che le persone  non devono nascondere ne le emozioni ne le proprie abilità. In Berseria gli esorcisti usano delle misure drastiche per garantire pace al mondo (non posso andare nei dettagli perchè sarebbe spoiler) e Velvet non riesce a sopportare questi metodi e decide di andarvi contro. Se senti dentro di te che una cosa non è giusta: Reagisci! Ecco perchè abbiamo scelto Ragione contro Sentimento come tema portante di Tales of Berseria.
Grazie mille per averci concesso il tuo tempo.
Grazie a voi.
13062686_10209338108677466_1170459031_o

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

Tag:

#LiveTheRebellion