News
di Barbara Canton
il 15 aprile 2016, 10:34
in Comunicati Stampa, News

Warner Bros. Interactive Entertainment annuncia, tramite comunicato stampa, la Mortal Kombat XL Cup – Road to Sweden 2016.

WARNER BROS. INTERACTIVE ENTERTAINMENT ANNUNCIA
Mortal Kombat XL Cup – Road to Sweden 2016

 

Appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del picchiaduro sviluppato da NetherRealm Studios che potranno sfidarsi online su Playstation Italian League (www.playstationitalianleague.com) e staccare il biglietto per partecipare al Mortal Kombat XL Grand Final Tournament 2 che si terrà in Svezia a Dreamhack (città di Jonkoping)

 

Roma, 14 aprile 2016 – È ancora tempo di grandi tornei per tutti i fan di Mortal Kombat XL, l’ultimo capitolo della pluripremiata serie di picchiaduro sviluppata da NetherRealm Studios.

 

Chi volesse dimostrare la propria abilità ha ora l’opportunità di farlo iscrivendosi alle fasi di qualifica che si svolgeranno online su Playstation Italian League (www.playstationitalianleague.com). Per partecipare è necessario essere maggiorenni, possedere una console PlayStation®4, una copia del videogioco Mortal Kombat XL distribuito da Warner Bros. Interactive Entertainment per PlayStation®4, un account PlayStation™Network valido la cui registrazione risulti effettuata in Italia e un collegamento internet a banda larga.
È inoltre necessario un abbonamento Playstation®Plus attivo per accedere al portale www.playstationitalianleague.com e partecipare alle competizioni online.

 

Il torneo si articola in due fasi di qualifica online e una finale online alla quale accederanno i vincitori della qualifiche.

 

Le iscrizioni alla prima fase di qualifica sono già aperte e si potranno effettuare fino al 19 aprile. La prima fase di qualifica si svolgerà dal 20 al 29 aprile.

 

Le iscrizioni alla seconda fase si potranno effettuare al 20 al 29 aprile. La seconda fase di qualifica si svolgerà dal 30 aprile al 9 maggio.

 

I vincitori delle due fasi di qualifica disputeranno online la finale che si svolgerà dal 22 al 24 maggio.

 

Il vincitore della finale avrà quindi la possibilità di volare in Svezia al Dreamhack (città di Jonkoping) dal 18 al 21 giugno per partecipare al Mortal Kombat XL Grand Final Tournament 2, l’esclusivo torneo con i migliori giocatori di tutta Europa.

 

Siete pronti a scendere in campo?

 

Il regolamento completo del torneo è a disposizione sul sito www.playstationitalianleague.com.

 

Mortal Kombat XL è una versione ampliata dell’acclamato Mortal Kombat X, gioco premiato come Fighting Game of the Year alla diciannovesima edizione dei D.I.C.E. Awards e ai The Game Awards 2015. È stato inoltre nominato 2015’s Best Fighting Game da Game Informer e IGN.
Sviluppato da NetherRealm Studios, Mortal Kombat XL offre l’essenziale esperienza di gioco di Mortal Kombat X che comprende il gioco principale e tutti i contenuti presenti nel Kombat Pack e nel Kombat Pack 2 tra cui:

 

– Nuovi personaggi giocabili come Leatherface™ dalla serie di film horror The Texas Chainsaw Massacre© e lo Xenomorfo di Alien™, oltre al ritorno di personaggi di Mortal Kombat come Triborg e Bo’Rai Cho.
– Tutti i personaggi giocabili contenuti nel Mortal Kombat X Kombat Pack: Predator™, Jason Voorhees, Tremor e Tanya, ciascuno con tre skin a tema.
– Il nuovo Apocalypse Skin Pack.
– Tutti i contenuti precedentemente pubblicati per Mortal Kombat X tra cui Goro, il Brazil Skin Pack, il Kold War Skin Pack, il Samurai Skin Pack e la Kold War Scorpion Skin

 

Come bonus aggiuntivo, i possessori di Mortal Kombat XL per PlayStation™4 e Xbox One e possessori di Mortal Kombat X, possono scaricare il nuovo Medieval Skin Pack e il nuovo Pit Stage gratuitamente. Quest’ultimo è basato sulla classica Mortal Kombat arena e include Fatality dedicate.

 

 

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su