Don't Be So Serious - Speciale Death Stranding (Spoiler!)

Lo sviluppatore indipendente CanuArts ha annunciato Lithium: Inmate 39, un horror con elementi platform e puzzle 3D, che uscirà per PS4 prossimamente.

 

Lithium segue la storia di un paziente di un centro psichiatrico che dovrà ritrovare le sue origini per scoprire il suo passato e capire cosa succedendo alla sua mente. Il personaggio avrà la forma di un lemure umanoide, che rappresenta il modo in cui il protagonista vede se stesso a causa dei suoi problemi mentali.

 

Il giocatore dovrà affrontare molti pericoli, trappole e puzzle attraverso i sette capitoli che divideranno la storia, per un totale di circa 20 ore di gioco. Ogni capitolo sarà rappresentativo della visione del mondo di Inmate 39, e diversi filmati guideranno all’epilogo lasciando al giocatore la possibilità di trarre le sue personali conclusioni.

 

Circa 30 tipi di nemici e creature appariranno nel gioco (ognuna con un importante significato per la trama principale), molte delle quali ispirate ai disegni di veri pazienti di centri psichiatrici.

 

Lithium userà particolari tipi di inquadrature che favoriranno il senso di claustrofobia, costringendo il protagonista a confrontarsi con i suoi incubi. Oltre a ciò, il gioco è stato creato utilizzando scale di grigi ed un rosso sangue intenso per le situazioni di violenza e pericolo, andando a creare situazioni disturbanti accompagnate da musiche dinamiche e suoni adattati per le varie situazioni del gioco.

 

CanuArts ha inoltre confermato che sta pianificando vari contenuti scaricabili per Lithium: Inmate 39, tra cui l’introduzione di un personaggio femminile nascosto, un sanguinoso minigioco e nuovi abiti per il protagonista.

 

I trailer del gioco sono presenti qui sotto:

 

 

 

Il rilascio del gioco avverrà nel prima quarto del 2016, secondo Playstation.com.

Continuate a seguirci per le News su Lithium: Inmate 39 e molto altro!

Fonte