Quest’oggi al Dengeki Game Festival, Compile Heart ha annunciato Divine Prison Tower: Mary Skelter (  Kangokutou Mary Skelter in giapponese), RPG in sviluppo su PS Vita. 

 

Il gioco è un dungeon RPG 3D, frutto della collaborazione fra Compile Heart, Dengeki Bunko e Dengeki PlayStation. La storia sarà scritta da Yomoji Otono e il character design sarà affidato a Dakei Naname. Dengeki Bunko si occuperà di rilasciare una light novel tratta dal gioco, mentre Dengeki PlayStation pubblicherà un prologo della storia a partire dal numero del 14 Aprile.

 

Divine Prison Tower: Mary Skelter è ambientato in Giappone nel 1999, dove una prigione vivente chiamata Jail, spunterà dal sottosuolo, facendo sprofondare una città a 666 metri di profondità. In seguito all’apparizione di Jail, hanno fatto la loro comparsa dei mostri denominati “Marchen”, che hanno iniziato a cacciare e imprigionare le persone. I protagonisti del gioco sono un ragazzo e una ragazza nati decenni dopo questo avvenimento, che hanno come obiettivo quello di fuggire da Jail, dove si trovano confinati.

 

In quanto essere vivente, Jail ha tre grandi desideri che aumentano col passare del tempo: appetito, desiderio sessuale e sonno. Per scappare, si dovrà far crescere la torre di oltre 666 metri, in modo da arrivare in superficie.

 

La città si trova imprigionata su Jail, e dopo che gli umani sono stati catturati dai Marchen sono nate molte ragazze, che sembrano reagire in modo particolare al sangue di questi mostri, cosa che garantisce loro straordinarie abilità fisiche. Queste ragazze hanno formato un gruppo che si fa chiamare “Chishiki Girls Squad”, con il loro obiettivo che è quello di evadere da Jail. Tutte le ragazze in questione hanno un nome in codice tratto da personaggi delle favole, come This group consists of Akazuki Cappuccetto Rosso), Oyayubihime (Pollicina), Shirayukihime (Biancaneve), Nemurihime (La bella addormentata), e via dicendo.

 

Al momento sono stati svelati tre personaggi:

Il sangue color rosa che perdono i Marchen avrà a che fare con tutte le meccaniche di gioco: battaglie, allenamenti ed esplorazione dei dungeon. Nei dungeon ci saranno degli enigmi da risolvere, anche con l’uso di oggetti come archi o bombe. Sarà presente anche una funziona particolare che scatenerà nel giocatore una sensazione di panico quando ci si sconterà con i boss, chiamati “Nightmare”. Contro di essi infatti si verificherà una condizione in cui tutta l’azione si svolge in tempo reale, e non a turni.

 

Maggiori informazioni sul gioco sono previste col numero di Dengeki PlayStation che uscirà il 31 Marzo, mentre di seguito potete vedere il teaser trailer:

Al momento non è stata comunicata alcuna data di uscita per Divine Prison Tower: Mary Skelter


Fonte