Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

Nel corso di un’intervista con Kinda Funny Games, Scott Rohde di SCE Worldwide Studios ha anticipato alcuni dei progetti in arrivo da parte di Sony Bend, Sucker Punch e Sony Santa Monica.

 

Rohde ha spiegato che, nel corso di una visita a Sony Bend, ha potuto rendersi conto degli straordinari progressi del loro progetto attuale; per quanto lo stesso Shuhei Yoshida adori il progetto, tuttavia, sembra che non sia “ancora tempo” per un annuncio ufficiale.

Ciò che ha potuto confermare Rohde riguarda principalmente le basi del progetto: sembra, infatti, che la teoria che vedrebbe Bend nella realizzazione di un prototipo per un gioco e nella produzione da zero sarebbe “principalmente vera”: il team ha provato parecchie idee diverse, ed è stato necessario parecchio tempo per stabilire qualcosa che soddisfare Sony. Poiché si tratta di uno studio ristretto, “ci vuole un po’ più di tempo per rendere un prototipo adatto alla presentazione presso Sony”, ma sembra che lo studio abbia effettivamente raggiunto una fase molto produttiva dello sviluppo.

 

Rohde ha poi parlato del fatto che Sony aspetta sempre che un progetto abbia un suo seguito personale, prima di annunciarlo o rilasciarlo. Stando al capo di SCE Worldwide Studios, decidere di rilasciare un progetto in una finestra temporale specifica e con un budget limitato potrebbe fallire ogni singola volta. Di tanto in tanto non dipende nemmeno dal budget stesso: si può spendere un buon quantitativo di denaro su un progetto, e decidere solo troppo tardi che non vale la pena continuare. I team di sviluppo sentono il peso dello stress in tal senso, ma apprezzano anche il fatto di poter dedicare una buona porzione del loro tempo per creare qualcosa di “speciale”.

 

Apparentemente, il prototipo di Sony Bend presenta già una forma giocavi, e tutti sembrano ansiosi di accogliere un altro direttore come Rohde che possa ammirare il loro prossimo traguardo. Lo stesso Rohde ha dichiarato che questo potrebbe essere “il momento di gloria” di Sony Bend.

 

Per quanto riguarda Sucker Punch, il team di sviluppo sembra altrettanto impegnato in una delle prime fasi di un progetto. Anche in quel caso, il progetto è già presente in forma giocabile, per quanto non sia scontato che il prototipo attuale raggiunga la forma finale senza subire cambiamenti sostanziali; Rohde non ha però dichiarato nulla di relativo al franchise di inFAMOUS, se non che “Sony non ritirerà mai un’IP”. Al momento, si ignora se un futuro titolo della serie sia effettivamente in cantiere.

 

Infine, riguardo Sony Santa Monica, Rohde ha sorriso e ha dichiarato che “non vede l’ora di dire a cosa stia lavorando il team”, anche se non è ancora il momento giusto per farlo.

 

Sony Bend, Sucker Punch e Sony Santa Monica sono al lavoro su tre rispettivi nuovi progetti per PlayStation 4, che saranno annunciati ufficialmente da Sony “quando arriverà il momento giusto”. Restate sintonizzati per saperne di più!

Fonte