DLC #2: Pokémon Sputo&Spada

Probabilmente agli amanti del genere fantasy quello di Patrick Rothfuss e di Kvothe, il protagonista della trilogia The Kingkiller Chronicle (Le Cronache dell’Assassino del Re in Italia, ndr), saranno nomi ben conosciuti.

 

La serie best-seller del New York Times avrà presto un adattamento come serie TV, film e videogioco grazie all’acquisto dei diritti da parte di Lionsgate. L’annuncio è avvenuto dopo un combattuto testa a testa fra Lionsgate, Mgm, Fox ed Universal al Comic-Con.

 

Patrick Rothfuss, il padre della serie, ha commentato durante un’intervista:

 

“In realtà non sono mai stato interessato in un contratto ad un film. Ma Lionsgate aveva intenzione di fare qualcosa di diverso, un accordo multi-piattaforma dove avrebbero sviluppato contemporaneamente i film, le serie TV ed i videogiochi. Questo ci darà il tempo per sviluppare i personaggi e presentare il mondo. per di più in tutto questo processo mi hanno trattato con incredibile rispetto. Non avrei mai pensato che uno studio mi avrebbe trattato come un partner creativo che comprende come funzionano le storie.”

 

Ne Le Cronache dell’Assassino del Re — secondo Lionsgate una delle serie fantasy con il maggior numero di vendite dopo A song of Ice and Fire di George R.R. Martin — si narra la storia di Kvothe, un personaggio dotato di poteri magici. Il racconto avviene attraverso le memorie del Kvothe presente raccontate ad un individuo chiamato Cronista.

 

Il primo libro The Name of the Wind (Il nome del Vento nella edizione Italiana, ndr) fu pubblicato nel 2007, da allora la serie ha venduto oltre 10 milioni di copie.

 

Lionsgate  quest’anno ha effettuato importanti investimenti nello studio Telltale Games, creatori di The Walking Dead, The wolf Among Us e Game of Thrones fra gli altri. Questi investimenti hanno portato I CEO di Unity e di Lionsgate, rispettivamente John Riccitiello e Jon Feltheimer, a prendere parte al consiglio di amministrazione di Telltale Games.

 

Visto il successo di Game of Thrones risulta facile ipotizzare che anche per The Kingkiller Chronicle Lionsgate opti per una trasposizione in pieno stile narrativo tipica dello studio Telltale Games.

 

A tutti i fan della serie e anche ai non fan, restate con noi per rimanere aggiornati su tutte le notizie su The Kingkiller Chronicles.

Fonte