Lunediscord #1: Je suis Valve

La notizia della rimozione dell’ex-eroina Stella da Final Fantasy XV è stata contestata con diverse critiche alla scelta.

 

Al direttore del gioco, Hajime Tabata, è stato chiesto se ci sarà un forte accento romantico nella storia e cosa risponde a coloro che hanno criticato la scelta di rimuovere Stella.

 

Tabata ha dichiarato che il tema portante del gioco è il viaggio su strada con gli amici e il legame tra Noctis e suo padre: la macchina a lui appartenente rappresenta infatti la metafora di Regis che viaggia insieme al figlio.

 

Ha chiarito che il gioco conterrà anche il legame tra uomo e donna.

 

La squadra ha pensato alla posizione che avrebbe dovuto prendere un eroina in una trama del genere e hanno pensato che, piuttosto che avere un eroina debole, remissiva e bisognosa di essere salvata sarebbe stato molto meglio avere un personaggio femminile più determinato e forte, che partecipasse attivamente agli eventi della storia. Per ricoprire questo ruolo gli sviluppatori hanno pensato ad un personaggio diverso da Stella.

 

Ecco come hanno deciso per Luna, un personaggio che si presta bene a questo ruolo.

 

Luna sarà presentata come un personaggio dal carattere e dalla volontà forte, che parla alle persone delle proprie speranze e sogni, agendo di sua iniziativa e giocando un ruolo importante nella storia.

 

Tabata pensa che coloro che non sono d’accordo col cambiamento dell’eroina e hanno criticato la rimozione di Stella forse cambieranno opinione quando vedranno Luna più nel dettaglio, come appare nella storia e che tipo personaggio sia effettivamente.

 

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti in merito a Final Fantasy XV.

Fonte